ON AIR


Crostatine monoporzioni ai frutti di bosco

Crostatine monoporzioni ai frutti di bosco

La scorsa volta vi ho parlato della crema Namelaka ai frutti di bosco, perché oggi ci servirà come farcitura per delle crostatine monoporzioni.
Ormai la tipologia di pasticceria sta cambiando e ad oggi si prediligono le crostate cosiddette moderne. Per realizzarle basta veramente poco e ci si può divertire combinando gusti differenti. Certamente anche l’occhio vuole la sua parte!

Per preparare le mie crostatine monoporzioni ho rivisitato la ricetta della pasta frolla di cui vi avevo parlato tempo fa. Gli ingredienti sembrano gli stessi ma il procedimento cambia. Partiamo subito.

Gli ingredienti per la pasta frolla

250 gr farina 00

125 gr di burro morbido

125 gr di zucchero

la scorza grattugiata di un limone

1 pizzico di sale

3 uova

La crema Namelaka

Il procedimento

In un recipiente inserite il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, la buccia del limone e il sale. Mescolate tutto con l’aiuto di un cucchiaio. Successivamente aggiungete le uova e continuate a mescolare. Infine unite la farina setacciata e amalgamate il tutto, prima nel recipiente stesso e poi trasferite il composto su di un piano di lavoro e aiutatevi con le mani.

A questo punto, dopo aver creato il panetto, avvolgetelo con della pellicola e lasciate riposare la pasta frolla in frigorifero per almeno 2 ore.

Mentre la frolla è in frigorifero, vi consiglio di preparare la Namelaka ai frutti di bosco.

Io ho voluto dare alle crostatine un sapore fresco ed estivo, ma voi potrete scegliere il gusto che più preferite. Potrete optare per ganache al cioccolato bianco e pistacchio oppure cocco e nutella. Insomma, fatemi sapere quali sono le vostre preferenze!

Luisa Giacomarra

Luisa Giacomarra

Appassionata di viaggi, natura, cinema e pasticceria. Sognatrice ad occhi aperti, le piace sperimentare nuove ricette, unendo creatività e passione, dando un tocco personale a ciò che realizza. Ottimismo, divertimento, condivisione e socievolezza sono le sue parole chiave.

Articoli Correlati

Commenti