ON AIR


Pasqua: un dolce al profumo di vaniglia

Pasqua: un dolce al profumo di vaniglia

La Pasqua è ormai alle porte e di certo non può mancare il dolce a tema pasquale in occasione di questa festività, siete d’accordo? Quest’anno festeggiarlo sarà diverso, ma ciò non significa che non dobbiamo deliziare il nostro palato (e stomaco)!
Colombe e uova pasquali sono ormai entrate a far parte della tradizione ma oggi voglio proporvi una torta al profumo di vaniglia, adatta sia a grandi che piccini.
Pan di Spagna con crema pasticcera alla vaniglia, ricoperto da panna montata ed essenza di vaniglia è il dessert che ho scelto per concludere al meglio questa giornata.

Vi do subito le dosi così poi potrete correre ai fornelli!

Gli ingredienti per il Pan di Spagna

5 uova intere

1 tuorlo

175 gr di zucchero

180 gr di farina 00

semi di una bacca di vaniglia

buccia grattugiata di un limone

Gli ingredienti per la crema pasticcera alla vaniglia

250 gr di latte

semini di una bacca di vaniglia

buccia grattugiata di un limone

3 tuorli

50 gr di zucchero

15 gr di amido di riso

15 gr di amido di mais

Gli ingredienti per la copertura

250 gr di panna montata

qualche goccia di essenza di vaniglia

Il procedimento

Accendete il forno a 180°C in modalità statica e imburrate e infarinate una teglia da 20 cm di diametro.

In una ciotola versate le uova, il tuorlo, lo zucchero e gli aromi. Mescolate con le fruste elettriche o in planetaria per circa 20 minuti: il composto deve inglobare tanta aria e aumentare il suo volume.

Successivamente incorporate la farina setacciata e, stavolta, aiutandovi con una spatola mescolate dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.

Versatelo nella teglia e infornatelo per 40 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino perché il tempo dipende dal forno che si possiede.

Dedicatevi ora alla crema.

In un pentolino versate il latte e gli aromi, portando ad ebollizione. In una ciotola ponete i tuorli e lo zucchero e mescolate con una frusta a mano. Successivamente unite le polveri quindi amido di riso e amido di mais.

Quando il latte è ben caldo, con l’aiuto di un colino filtratelo all’interno del recipiente con le uova in modo da togliere le bucce del limone. Mescolate sempre con la frusta a mano e riportate il tutto dentro al pentolino. Riponetelo sul fuoco e mescolate di continuo fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Quando la crema inizia a prendere consistenza potrete spegnere sul fuoco e trasferirla in una ciotola preferibilmente di vetro, mettendo della pellicola a contatto. Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Solo quando la torta e la crema saranno completamente raffreddate, potrete procedere ad assemblare tutto. Tagliate la torta a metà e versate dentro la crema (potete aiutarvi anche con una sac-à-poche).

A questo punto montate la panna mettendo dentro anche qualche goccia di essenza di vaniglia e distribuitela sui bordi e sulla superficie del dolce, utilizzando una spatola.

Siete pronti per le decorazioni!

Io ho sciolto un po’ di cioccolato fondente a bagnomaria e l’ho versato sulla superficie della torta, creando così una drip cake. Successivamente, con la pasta di zucchero ho preparato un coniglietto e delle uova colorate. Voi potrete abbellire la vostra torta con le decorazioni che più vi piacciono.

Luisa Giacomarra

Luisa Giacomarra

Appassionata di viaggi, natura, cinema e pasticceria. Sognatrice ad occhi aperti, le piace sperimentare nuove ricette, unendo creatività e passione, dando un tocco personale a ciò che realizza. Ottimismo, divertimento, condivisione e socievolezza sono le sue parole chiave.

Articoli Correlati

Commenti