WiP Radio

Crema pasticcera, la più utilizzata per farcire dolci

Crema pasticcera, la più utilizzata per farcire dolci

Crema Pasticcera: la regina delle creme

Oggi, come vi ho promesso nell’ultimo articolo in cui vi ho parlato della Pasta frolla, non posso non dirvi la ricetta della Crema Pasticcera, una delle creme più utilizzate per farcire dolci.

Occorrono pochi ingredienti: uova, latte, zucchero, farina e aromi a vostra scelta (limone, vaniglia, arancia..).
Con questa crema si possono farcire i bignè, il pan di spagna o ricoprire una crostata.
È l’ideale per ogni occasione, soprattutto se si vuole realizzare un semplice e gustoso dolce anche all’ultimo momento, essendo molto veloce da preparare. Si tratta della regina delle creme: usando, infatti, come base la crema pasticcera è possibile crearne altre, ad esempio quella al cioccolato.

Gli ingredienti:

  • 800 ml di latte
  • 4 tuorli d’uovo
  • 80 gr di zucchero
  • 60 gr di farina 00
  • aromi a scelta

 

Il procedimento:

Mettete il latte in un pentolino e portatelo ad ebollizione, aggiungendo due pezzi della scorza di un limone o di un’arancia, non grattuggiati, oppure mezza bacca di vaniglia che, se non avete, potete sostituire tranquillamente con la vanillina.
In un recipiente a parte lavorate i tuorli con lo zucchero, mescolando con uno sbattitore elettrico. Aggiungete poi la farina setacciata e amalgamate tutto.

Versate il composto ottenuto nel pentolino con il latte caldo e, una volta tolta la scorza del limone o di arancia, mescolate a fiamma bassa finché la crema non sarà densa e priva di grumi. Infine, quando la crema sarà pronta, versatela su un recipiente e lasciatela raffreddare.
Ora potrete farcire le vostre torte e crostate.

La crema pasticcera al cioccolato

Se volete preparare la variante della crema pasticcera al cioccolato, non dovete fare altro che partire dalla crema pasticcera di cui abbiamo parlato finora e aggiungervi il cacao amaro. È una crema molto golosa che farà impazzire chiunque ami il cioccolato. Provare per credere!

Semplicemente sbattete i tuorli e lo zucchero per ottenere un composto omogeneo, chiaro e spumoso. Dopodiché aggiungete 30 gr di cacao amaro insieme alla farina setacciata e mescolate nuovamente.
Nel frattempo versate a filo il latte e continuate a mescolare. Quando ottenete una crema liscia, senza grumi, versatela in un pentolino e cuocete a fiamma bassa, mescolando continuamente per evitare che si bruci. Quando la crema avrà raggiunto il bollore, abbassate ancora la fiamma e dopo qualche secondo spegnete del tutto.
Versatela in un recipiente e lasciatela raffreddare. La crema è pronta per essere gustata.

Autore del Post

Luisa Giacomarra

Appassionata di viaggi, natura, cinema e pasticceria. Sognatrice ad occhi aperti, le piace sperimentare nuove ricette, unendo creatività e passione, dando un tocco personale a ciò che realizza. Ottimismo, divertimento, condivisione e socievolezza sono le sue parole chiave.

Commenti