ON AIR


L’insicurezza e il nostro censore interno

L’insicurezza e il nostro censore interno

L’insicurezza e il nostro censore interno

L’insicurezza è una sensazione emotiva di cui probabilmente abbiamo fatto esperienza nella vita più e più volte. Ci aiuta a mettere in discussione quello che per noi è abituale, ci apre al cambiamento, alla vitalità e all’evoluzione del sé. Quando però l’insicurezza diventa persistente perde questa funzione, limita la nostra capacità riflessiva ed il nostro giudice interiore diventa intransigente, rigido, bloccando il pensiero, alimentando un rapporto conflittuale con noi stessi. Come si genera il nostro censore interno intransigente? Cosa possiamo fare per non farci bloccare dall’insicurezza?
Per saperne di più vi auguro buon ascolto.

Illustrazione di Henn Kim

Sara Lolli

Sara Lolli

Lolli Sara è nata in un paesino salentino. È una psicologa e frequenta la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica a Chieti. Le piace tutto ciò che è bello e buono, ha una mente aperta e dinamica, le piacciono i sorrisi delle persone e gli occhi di chi ha bisogno di sorridere, le piace la musica che fa “viaggiare” e scoprire sempre posti nuovi, le piace mescolarsi tra la gente e aiutare chi scommette sull’umanità… Questa esperienza a WiP Radio è nata nel 2014 come una scommessa con se stessa e con alcuni dei suoi limiti. “Dinamicamente” è il nome del suo programma, nel quale vengono affrontati temi riguardanti la “psicologia del quotidiano” per menti dinamiche e in movimento.

Articoli Correlati

Commenti