WiP Radio

Leonardo Santuari: “siate sempre orgogliosi di ciò che siete”

Leonardo Santuari: “siate sempre orgogliosi di ciò che siete”

Voi vi sentite sempre bene con voi stessi? Siete orgogliosi di ciò che siete? O forse preferireste essere nati nel corpo di qualcun’altro?

Accettare i propri limiti, i propri difetti e le proprie insicurezze non è così semplice come sembra.
Siamo nati come siamo nati ma alla fine siamo esclusivamente noi a scegliere chi vogliamo essere. Per questo non dobbiamo temere di mostrarci per quello che siamo! Probabilmente non piaceremo a tutti, ma questo poco importa, ciò che conta davvero è il sentirsi bene con il proprio Io… è proprio una bella sensazione!

La persona di cui ho deciso di parlarvi oggi ha intrapreso un percorso per diventare chi ha sempre sentito di essere e nel giro di poco tempo è diventato un grande esempio per tanti. Passiamo al suo identikit:

– nome: Leonardo Elyah Santuari
– età: 18 anni
– professione: studente, influencer, youtuber

Leonardo Santuari è un ragazzo di Trento. Come ogni adolescente che si rispetti, Leo, come tutti lo chiamano, è una testa calda e possiede un milione di sogni nel cassetto!
Attualmente frequenta il liceo alberghiero ma vorrebbe diventare un attore, da poco ha infatti cominciato a seguire una scuola di recitazione. Questa scelta però è stata molto combattuta perché Leo si vergogna, temeva il giudizio degli altri e di non essere all’altezza… Probabilmente l’essere un ragazzo trans di 18 anni ha alimentato queste paure ma per fortuna Leo ha deciso di buttarsi ed oggi è molto fiero della sua scelta.

Leonardo è nato in un corpo che non gli appartiene e per anni ha cercato di accertarsi, andando contro la sua stessa natura. Poi finalmente ha capito che poteva scegliere di definire il nuovo sé stesso e da lì è cominciata la sua storia; storia che sentiva il bisogno di raccontare in qualche modo ed è così che sono nati i primi video su YouTube e poi sempre più persone hanno cominciato a seguirlo sugli altri suoi canali social.

Essere transgender, come essere gay, alto, basso, bianco, nero, maschio o femmina, è un’altra parte della condizione umana che rende ogni individuo unico e qualcosa su cui non abbiamo alcun controllo. Siamo chi siamo nei recessi più profondi delle nostre menti, dei nostri cuori e delle nostre identità.

   

Inizialmente Leo non aveva alcuna intenzione di diventare una star del web, più che altro instagram, youtube e tiktok erano un “luogo” sul quale esprimersi, ma poi ha capito che il mettere alla luce la sua quotidianità di ragazzo trans ha dato la forza a tanti altri di capire meglio sé stessi, di fare coming out con i propri genitori e amici e di non temere il giudizio di chi ha dentro solo odio e disprezzo.

Il 21 febbraio passato Leonardo ha cominciato la terapia ormonale ed a breve dovrebbe sottoporsi all’intervento per la rimozione del seno. Con questo corpo tanti gesti che noi consideriamo scontati, come il far il bagno in mare o in piscina oppure abbracciare una persona cara, per Leonardo non lo sono.
Questo intervento è per lui di vitale importanza per diventare chi ha sempre desiderato essere!

Nel frattempo Leo continua ogni giorno a cercare di far capire che l’essere trans non è più un tabù, non è un qualcosa di cui vergognarsi ma anzi è un qualcosa per cui essere orgogliosi.

Siate sempre orgogliosi di ciò che siete, non siete soli, non siete gli unici così.

Fin da subito ho ammirato il coraggio di Leo, non è da molti compiere scelte del genere (soprattutto alla sua giovanissima età) ed esporsi in questo modo di fronte al mondo del web. Spero che ogni suo sogno un giorno si possa realizzare. Che dite di andarlo a seguire?

Autore del Post

Paola Palazzetti

Paola nasce a Lucca nel 1995. È un'inguaribile romantica, una chiacchierona ed una persona molto solare. Per lei la famiglia, gli amici ed i suoi animali sono la cosa più importante. Adora le serie tv, la musica ed il cinema ma soprattutto è una fashion e beauty addicted. Difetti? È una ritardataria cronica.

Commenti