WiP Radio

I cupcakes, piccole torte soffici grandi quanto una tazza

I cupcakes, piccole torte soffici grandi quanto una tazza

Dolcetti americani grandi quanto una tazza? Ecco i cupcakes!

Se vi chiedo di pensare ai cupcakes sono quasi certa che alla maggior parte di voi vengono in mente le vetrine delle pasticcerie americane stracolme di queste piccole torte soffici, grandi quanto una tazza! E’ proprio da qui, infatti, che deriva il termine cupcake, che letteralmente significa torta in tazza.
Oltre ad essere buoni, i cupcakes sono dolci molto belli da vedere: il loro topping è spesso un’esplosione di colori. Potrete infatti dar vita alla vostra fantasia sbizzarrendovi con decorazioni fatte di creme, glasse, frosting e palline di zucchero, utilizzando anche coloranti alimentari. L’impasto di questi dolcetti monoporzione viene versato all’interno di pirottini di carta o di silicone e cotto al forno per pochi minuti.
I cupcakes sono ideali durante una merenda, accompagnati da una tazza di tè, oppure durante una festa di compleanno da sostituire alla classica torta. La ricetta è molto semplice e veloce da preparare, tanto che si è diffusa in tutto il mondo in seguito alla Prima Guerra Mondiale, diventando una vera e propria icona della pasticceria. Oggi in Inghilterra e in America esistono dei negozi in cui si vendono esclusivamente i cupcakes.

Ma qual è la ricetta?

Gli ingredienti per la base dei cupcakes:

  • 40 gr di burro a temperatura ambiente
  • 60 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo
  • 40 gr di farina 00
  • 20 gr di cacao amaro
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci

Gli ingredienti per la copertura:

  • 100 gr di burro morbido
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • latte q.b.

Il procedimento:

In un recipiente versare il burro morbido a temperatura ambiente, la vanillina e lo zucchero. Con uno sbattitore montate tutto per circa 5 minuti fino ad ottenere una crema. Ora aggiungete l’uovo e continuate a mescolare la crema.

       

In una ciotola versate insieme la farina, il cacao amaro e il lievito per dolci. Setacciateli e versateli all’interno del composto di burro. Mescolate nuovamente fino a che il composto diventi denso.

   

A questo punto l’impasto è pronto: prendete una teglia per muffin/cupcakes e infilatevi dentro 8 pirottini (io ho usato i pirottini in silicone ma potete usare anche quelli di carta). Ora versate 3/4 dell’impasto all’interno dei pirottini, aiutandovi con un cucchiaio. Non esagerate troppo altrimenti il composto si gonfia e non avrete la base tipica dei cupcakes. Cuocete in forno a 180°C per circa 20 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario sfornate i cupcakes e lasciateli raffreddare. Quando le basi sono completamente fredde, togliete i cupacakes dai pirottini e procedete con le decorazioni.

   

Io ho preparato una crema al burro con l’aggiunta del cioccolato bianco. Vi dico subito che è stata una bomba calorica e molto dolce quindi potrete decidere di eliminare il cioccolato bianco se volete. Come l’ho preparata? E’ molto semplice.

Mettete il cioccolato bianco all’interno di un pentolino e versate un po’ di latte, quanto basta per far sciogliere il cioccolato. Ponetelo sul fuoco e, con una frusta a mano, mescolate per non farlo bruciare. Appena è pronto dedicatevi alla crema al burro. In un recipiente inserite il burro morbido a temperatura ambiente e lo zucchero a velo. Mescolate entrambi gli ingredienti fino a quando ottenete una crema densa e corposa. A questo punto versate a filo il cioccolato bianco e amalgamate tutto il composto.

    

Io ho voluto realizzare alcuni cupcakes con la copertura bianca e altri con una copertura colorata con un po’ di rosa, utilizzando il colorante alimentare. Ho diviso quindi la crema di burro, zucchero a velo e cioccolato bianco in due ciotole. Una l’ho lasciata invariata, mentre nell’altra ho aggiunto il colorante rosa e ho mescolato. Ho preso la sac-à-poche, ho inserito all’interno la crema bianca e ho disegnato un ciuffetto sopra al cupcake. Quando ho terminato la crema bianca, ho trasferito nella solita sac-à-poche la crema rosa e spremendo è uscita una bella sfumatura di rosa e bianco, così ho disegnato lo stesso ciuffetto sopra altri cupcakes.

  

Se volete, oltre ai ciuffetti, potete disegnare altro sempre con l’aiuto della sac-à-poche o cospargere sulla punta del ciuffetto delle palline di zucchero o ancora spalmare uniformemente la crema al burro e ricoprire poi la superficie con della pasta di zucchero. Insomma le idee sono molteplici e il divertimento è assicurato!

Autore del Post

Luisa Giacomarra

Appassionata di viaggi, natura, cinema e pasticceria. Sognatrice ad occhi aperti, le piace sperimentare nuove ricette, unendo creatività e passione, dando un tocco personale a ciò che realizza. Ottimismo, divertimento, condivisione e socievolezza sono le sue parole chiave.

Commenti