ON AIR


Il burro in cucina: si può sostituire?

Il burro in cucina: si può sostituire?

Burro sì o Burro no?

A chi non è capitato di arrivare ad aprire il frigo per fare una qualsiasi preparazione (dolce e non) e vedere con grande sconforto di aver finito uno degli ingredienti base? A me capita davvero spesso, soprattutto per il burro dato che è un ingrediente che cerco di usare il meno possibile.

Quindi non fatevi prendere dal panico perchè potrete sostituire questo ingrediente con altri più o meno salutari certo, ma che possono aiutarvi a realizzare la ricetta pensata.
Da qui nasce questo schemino:

Untitled

Le sostituzioni vanno bene sia per ricette dolcie che salate, ovvio che la panna e lo yogurt non saranno l’ideale per soffritti o condimenti salati. In questo caso meglio maxresdefaultoptare per dell’ottimo olio evo! Invece trovo geniale l’idea di mettere della frutta frullata nei dolci lievitati: oltre a sostituire la parte grassa data dal burro, il sapore ne guadagnerà! Naturalmente, come in ogni sostituzione, consiglio di procedere per tentativi perchè la consistenza e il sapore potranno variare a seconda di cosa decidiamo utilizzare.

Esistono tanti piccoli trucchi come questo che possono essere molto utili in cucina. Piano piano cercherò di condividerli con voi, alternando ricette facili e veloci a piccoli consigli pratici.

Giada Baicchi

Giada Baicchi

Giada Baicchi ama i gatti e la creatività, adora il teatro ed il vintage. Introversa ma iperattiva, odia i cibi agrodolci.

Articoli Correlati

Commenti