WiP Radio

Nasce il “Sentiero dei Parchi”: 7mila km tra le riserve naturali italiane

Nasce il “Sentiero dei Parchi”: 7mila km tra le riserve naturali italiane

Nasce il “Sentiero dei Parchi”: 7mila km tra le riserve naturali italiane

Nasce il “Sentiero dei Parchi”…o almeno è nato sulla carta. Grazie a un accordo tra il Ministero dell’Ambiente e il Club Alpino Italiano, firmato in occasione della Giornata Europea dei Parchi 2020, si sta iniziando a lavorare per la realizzazione di un cammino che collegherà tutti e 26 i parchi naturali del nostro paese. Il Ministero ha annunciato un investimento di 35 milioni di euro che, con la collaborazione del CAI, serviranno a collegare fra loro i numerosi sentieri già esistenti, utilizzando come spina dorsale il Sentiero Italia, che attualmente si sviluppa lungo la dorsale appenninica e l’arco alpino, da Santa Teresa Gallura, nel nord della Sardegna, a Muggia, in provincia di Trieste.

Il progetto volge allo sviluppo di un turismo naturalistico, alla conservazione e al potenziamento dei sentieri e delle aree protette, alla difesa della biodiversità e alla creazione di punti di accoglienza lungo le tappe per uno sviluppo economico sostenibile, in un percorso che toccherà tutte e 20 le regioni italiane. Una credenziale attesterà i chilometri dai camminatori, come ormai quasi tutti i cammini ufficiali.

Restiamo in attesa di vedere realizzate le prime varianti di collegamento fra le 400 tappe previste, con la speranza che questo sia solo il primo di una lunga serie di progetti naturalistici che vede impegnati non solo i volontari e le associazioni ma anche la politica.

 

 

 

Autore del Post

Laura Lippi

Fiorentina di nascita, randagia per natura, viaggia low cost in solitaria dall’età di 4 anni quando, con un peluche come unico bagaglio, ha sconfinato nel cortile dei vicini “per vedere cosa c’è più in là”. E non ha mai smesso.

Commenti