La Via della Lana e della Seta: da Bologna a Prato lungo l’antica via dei mercanti

La Via della Lana e della Seta: da Bologna a Prato lungo l’antica via dei mercanti

La Via della Lana e della Seta: da Bologna a Prato lungo l’antica via dei mercanti

Negli ultimi anni, si sa, il trekking e il turismo “alternativo” dei camminatori ha avuto un grande sviluppo: sono sempre di più gli itinerari, lunghi o brevi, immersi nella natura, che hanno rivisto la luce. Il CAI, gli Uffici di Promozione Turistica e i Comuni, da tempo si sono impegnati per rendere di nuovo praticabili i tanti sentieri abbandonati di cui il nostro paese è ricco.

Questa settimana vorrei parlarvi di un cammino che nasce da un’esigenza persa nella storia e che, grazie all’impegno di molti, è di nuovo percorribile: La Via della Lana e della Seta.

Il cammino, di circa 132 km, unisce Bologna, storicamente città della seta, a Prato, ancora famosa per l’industria tessile, sentieri un tempo utilizzati dagli antichi mercanti di stoffe per i loro affari.  Un meraviglioso percorso attraverso l’Appennino Tosco Emiliano, le cui tappe principali sono Sasso Marconi, Grizzana Morandi, Castiglione dei Pepoli, Vernio e Vaiano, in un paesaggio di monti e di valli che, normalmente, siamo abituati a intravedere da lontano percorrendo l’autostrada.

Lo sviluppo di questo cammino, fortemente voluto dai Comuni che attraversa, è oggi sempre più organizzato nella logistica: si possono trovare molti alberghi, b&b, agriturismi, rifugi e ristoranti convenzionati a cui, mostrando la “credenziale” a cui si appongono i timbri nelle varie tappe per certificare il passaggio (sì, come per il Cammino di Santiago!) si possono ottenere prezzi agevolati.

A fine cammino, mostrando la propria credenziale con i timbri, si riceveranno dei gadget ricordo, ovviamente rigorosamente in stoffa!

La Via della Lana e della Seta è un cammino piuttosto facile, non si sale mai oltre i 1000 metri s.l.m., è ben segnalato con dei cartelli bianchi e rossi e, per meglio orientarsi, si può acquistare una cartoguida molto dettagliata. E’ adatto anche a persone non troppo allenate e alle famiglie.

Questo il sito ufficiale, dal quale si possono ottenere molte informazioni utili:

https://www.viadellalanaedellaseta.com/it/

 

 

 

Laura Lippi

Laura Lippi

Fiorentina di nascita, randagia per natura, viaggia low cost in solitaria dall’età di 4 anni quando, con un peluche come unico bagaglio, ha sconfinato nel cortile dei vicini “per vedere cosa c’è più in là”. E non ha mai smesso.

Articoli Correlati

Commenti

Potrebbe Interessarti x