WiP Radio

Basket, l’Ineos Rosignano vince per l’ottava volta consecutiva

Basket, l’Ineos Rosignano vince per l’ottava volta consecutiva

INEOS ROSIGNANO 73
PALL. I.E.S. PISA 63

Parziali: 17-18/30-34/48-48/73-63

La gara è stata arbitrata dai Sig.ri Rinaldi e Ursi di Livorno.

 

Ottava vittoria consecutiva per la Ineos Rosignano. Chi nel pregara pensava che la partita fosse una pura e semplice formalità per i solvaini, si è dovuto alla fine ricredere; Rosignano ha sudato non poco per avere la meglio sulla formazione pisana. L’inizio di partita è favorevole al Pisa, che imbriglia l’attacco locale ma soprattutto riesce a costruire in attacco e a colpire sia in penetrazione che da fuori. Nella seconda frazione Ineos ricompone le fila e difende meglio, costringendo i pisani a diversi errori al tiro, ma non riesce a scardinare la difesa ospite. Stessa musica nel terzo tempo pur raggiungendo la parita (48-48). All’inizio del quarto tempo la squadra di casa allunga fino a +10 e dà l’impressione di poter gestire bene la partita fino in fondo. Ottime le prove durante tutta la partita di Raugi, Oradini e Viti mentre nell’ultimo quarto primeggiano Spadaccini e Raffaelli autori di un divario che risulta essere fatale per i pisani. Vittoria, che va ad aggiungersi ad un bottino di ben 8 gare consecutive consolidando il posto nella zona playoff. Vincere quando non sei al top e molti tuoi giocatori non sono in giornata è sintomo della presenza di una grande squadra. Squadra che riprenderà gli allenamenti martedì prossimo, in vista della delicata trasferta contro Volterra: domenica prossima 16 Febbraio alle ore 18:30.

Tabellino: Biancani, Di Tella, Oradini 20, Raffaelli 6, Scammacca, Raugi 25, Venni 2, Viti 4, Spadaccini 14, Campana, Casella 2, Golfarini.
All. Menichetti, Ass. Pentuzzi.

 

Per le altre notizie sull’Ineos Rosignano clicca qui.

Autore del Post

Nicolò Bagnoli

Nasce nel 1986, nel 2010 ha l'idea di WiP Radio di cui è il direttore, è quasi alto come Berlusconi, davanti ad un microfono può starci ore. Parlando, ovviamente.

Commenti