ON AIR


Alex Zanardi è tornato a casa

Alex Zanardi è tornato a casa

Alex Zanardi è tornato a casa. La moglie: “Alex un vero combattente”

Scritto da Redazione Quotidiano Nazionale per www.quotidiano.net

Natale a casa per Alex Zanardi, che passerà così le festività con la famiglia. Lo ha annunciato Luca Pancalli, presidente del Comitato Olimpico, in apertura della cerimonia di consegna dei Collari d’Oro, all’Auditorium Parco della Musica a Roma.

La conferma della moglie

La notizia è stata confermata anche dalla moglie Daniela. “Alex ha potuto lasciare l’ospedale qualche settimana fa e ora è tornato a casa con noi. Abbiamo aspettato a lungo che ciò accadesse e siamo molto felici che sia stato possibile ora, anche se in futuro ci saranno ancora dei soggiorni temporanei in cliniche speciali per effettuare misure di riabilitazione specifiche sul posto”, ha annunciato al sito della BMW di cui il marito è Brand Ambassador.

“Le battute d’arresto ci sono, il percorso di recupero è ancora lungo e non si possono fare previsioni. Ma Alex dimostra ripetutamente di essere un vero combattente“, ha detto Daniela. “Per lui è molto tornare dalla sua famiglia e nel suo ambiente familiare. Per un anno e mezzo ha visto sole me, nostro figlio e sua madre. Ora stare in famiglia gli darà ancora più forza”.

Un anno e mezzo di ricovero

L’ex pilota e campione paralimpico ha lasciato l’ospedale dove era ricoverato da un anno e mezzo dopo un terribile schianto contro un camion mentre era in handbike durante una staffetta di beneficenza. Sottoposto a un intervento neurochirurgico e maxillo-facciale al policlinico le Scotte di Siena, Zanardi è rimasto in gravi condizioni in terapia intensiva e con prognosi riservata. Dopo circa un mese di coma farmacologico e ulteriori tre operazioni, a fine luglio è stato trasferito dapprima in un centro specializzato di Lecco e, a seguito di alcune complicazioni, in terapia intensiva all’Ospedale San Raffaele di Milano. A novembre dello stesso anno, avendo raggiunto una “condizione fisica e neurologica di generale stabilità”, è stato trasferito all’Azienda ospedaliera di Padova: qui nel gennaio 2021 ha riacquistato coscienza. Zanardi ora continuerà la riabilitazione a casa.

“Una notizia splendida in una giornata che oggi incorona gli atleti che hanno reso grande la nostra Italia”, ha dichiarato la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali. “Una notizia meravigliosa per il nostro mondo”, ha commentato presidente del Coni, Giovanni Malagò.

 

Per leggere le altre notizie clicca qui.

(Credit foto in evidenza: ilgazzettino.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nicolò Bagnoli

Nicolò Bagnoli

Nasce nel 1986, nel 2010 ha l'idea di WiP Radio di cui è il direttore, è quasi alto come Berlusconi, davanti ad un microfono può starci ore. Parlando, ovviamente.

Articoli Correlati

Commenti