ON AIR


1921: Assalto alla Casa del Popolo di Siena – Le Storie di Ieri

1921: Assalto alla Casa del Popolo di Siena – Le Storie di Ieri

Oggi parliamo della caduta della Casa del Popolo di Siena così come presentata nella testimonianza di Guglielmo Boldrini. Buon ascolto.

P.S.: La Puntata viene pubblicata in ritardo a causa di problemi tecnici indipendenti dalla nostra volontà. Ci scusiamo per il disagio.

Errata Corrige:

  • G. Boldrini nasce nel 1872, quindi nel 1921 ha 49 anni, non “circa 30” come ho calcolato (male) a mente durante la registrazione. Me ne scuso.

Bibliografia, Sitografia e Fonti:

— “Gli Unni Moderni – Come e da chi fu devastata e bruciata la Casa del Popolo di Siena” di Gugliemo Boldrini, Tipografia Combattenti, Siena, 1921. Tuttavia il volume originale è pressoché introvabile, dunque io consiglio la ristampa in copia anastatica pubblicata in “A cent’anni dall’assalto fascista alla Casa del Popolo di Siena – Guglielmo Boldrini – Gli Unni Moderni” a cura di Paolo Leoncini, ed. Istituto Storico della Resistenza Senese e dell’Età Contemporanea “V. Meoni, Siena, Marzo 2021;

— Il dibattito parlamentare dell’8 Marzo 1921, con l’intervento sul tema dell’On. Sarrocchi, disponibile presso il Portale Storico della Camera dei Deputati (https://storia.camera.it/regno/lavori/leg25/sed171.pdf), che innescò la scrittura del pamphlet di Boldrini;

— Sulla figura di Gugliemo Boldrini, la nota biografica disponibile presso il sito della Biblioteca Franco Seratini, qui –> ( https://www.bfscollezionidigitali.org/entita/13120-boldrini-guglielmo )

— Sulla situazione di Siena e dintorni fra il Biennio Rosso e l’Avvento del Fascismo, “Una Storia Violenta – Siena e la sua provincia 1919-1922” di G. Maccianti, ed. Il Leccio, Siena, 2015;

A cura di Alessio Staccioli

Alessio Staccioli

Alessio Staccioli

Classe 1993, Laureato in Storia all'Università di Pisa con una valutazione ganza, collabora inoltre dal 2017 con la rivista online "La Cooltura". Ora in via di specializzazione all'UniPi.

Articoli Correlati

Commenti