ON AIR


#attiviste – Barbara McClintock

#attiviste – Barbara McClintock

#attiviste – Barbara McClintock

 

La storia di oggi riguarda il premio Nobel Barbara McClintock, che tutti dovrebbero conoscere per i suoi esperimenti sul DNA.

 

Barbara nasce nel 1902 nel Connecticut e mostra la sua passione per la scienza a partire dalle scuole superiori; studia alla Cornell University, cercando di inseguire le sue aspirazioni ( studiare genetica), non senza difficoltà: alcuni corsi erano chiusi al genere femminile.

 

La McClintockk non si perde d’animo, aggira il problema iscrivendosi a corsi simili e si laurea nel 1925.

 

 

Dopo la laurea rimane alla Cornell studiando la genetica del mais, e consegue nel 1927 un PhD.

Lo studio del granturco fu davvero molto importante: negli anni successivi continua le sue osservazioni e indaga sui cromosomi del mais danneggiati dai raggi X.

Nella sua carriera accademica continua a seguire il suo istinto e il suo approccio unico nel suo genere, un atteggiamento che fa tenere a distanza molti colleghi.

Tra gli anni ’40 e ’50 conduce i suoi studi sui trasposoni.

 

Cosa sono i trasposoni? sono sequenze di DNA per così dire “mobili”, capaci cioè di spostarsi da una posizione all’altra del genoma.

 

Barbara ne scopre l’esistenza in un momento storico nel quale il DNA sembrava un qualcosa di immobile; con questa capacità di spostarsi i trasposoni possono dare origine a mutazioni instabili.

 

 

 

E’ solo 35 anni dopo la pubblicazione dei suoi studi che la McClintock viene premiata con il Nobel per la medicina nel 1983.

 

Acuta osservatrice, geniale, solitaria e indipendente, muore a 90 anni nel 1992.

 

 

 

Per approfondire:

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Barbara_McClintock

https://www.torinoscienza.it/personaggi/barbara-mcclintock

http://www.enciclopediadelledonne.it/biografie/barbara-mcclintock/

 

 

Silvia Cavaliere

Silvia Cavaliere

Ha studiato diritto, ma la sua passione è da sempre la scienza legata all'alimentazione e alle risorse, soprattutto agricole.

Articoli Correlati

Commenti