ON AIR


Casa come poesia

Casa come poesia

Oggi voglio farvi ascoltare una canzone che parla delle case…
una poesia che ci ricorda che le case non sono scatole ma che sono pensiero,  amore, emozioni, musica, energia.

Casa viaggio
Casa libertà
Casa involucro di tutte le mie età
E scanso i traumi e le malinconie
Ti chiedo scusa se racconto le mie
Casa inverno, casa senza senso
Casa di silenzi vuota tutto il tempo
Casa stanca che ora vuoi lasciare
Casa che io volevo costruire
Con te, con te, con te
Che mi aiuti ad accettare quel che volevo scordare
E mi sai dimostrare ogni giorno che passa
Che non c’è niente da temere ma così tanto da tenere
E se non è con te
E se non era un posto raggiungibile
Allora io mi fermo e smetto di cercare
Se non sei tu la casa io non so più abitare
E se non c’è, non c’è
Quel posto che credevo di conoscere
Allora io mi fermo e smetto di cercare
C’è troppo spazio adesso
Per me che voglio stare
Con te
Casa intima
Casa piccola
Casa…
Gaia Vivaldi

Gaia Vivaldi

Classe ’76, Gaia è uno di quegli architetti a cui piace usare le mani per smontare, costruire, colorare… sperimentando l’effetto della concretezza sull’emotività. In instabile equilibrio sull’orlo del caos, alla perenne ricerca di sintomi di bellezza e benessere ovunque essi si incontrino (o scontrino).

Articoli Correlati

Commenti