WiP Radio

Macarons mania

Macarons mania

Quando i Macarons vi annebbiano la vista!

Eh sì anche io sono stata colpita e affondata. Io addirittura ci ho provato e mi dispiace dirvelo, ma non mi fermo qui!

La storia:

Anche se i Macarons sono solitamente attribuiti alla Francia e solo da qualche anno sono tornati in voga anche in Italia, una teoria narrerebbe che la paternità di questi deliziosi dolcetti non sia Francese ma proprio Italiana.
Fu Caterina de’Medici a importarli in Francia, assieme ai suoi pasticceri, quando nel 1533 si maritò con Enrico II di Francia.

Tuttavia la ricetta, come la conosciamo oggi, nasce in Francia all’inizio del secolo scorso per mano di Pierre Desfontaines (Pâtisserie Laudrée di Parigi).

Perché piacciono?

Tondi, piccoli, colorati e… si sciolgono in bocca. Senza pensare che possono essere farciti con qualsiasi libidinosa crema.
Diciamo che mangiandoli non si immagina il lavoro certosino che c’è dietro.

Come si cucinano?

Con pazienza ahahhahaha

La ricetta ha varie versioni, noi vi suggeriamo quella di Serena su Cookpad o quella dei nostri amici di Cookpad France tradotta da noi in italiano: Macarons alla fragola!

Si inizia creando i gusci, che ottengono i più svariati colori grazie ai coloranti alimentari. Unendo la farina di mandorle (il vero ingrediente inusuale) con zucchero e uova in qualche modo si crea una meringa che poi viene farcita con le più svariate ganache, creme o marmellate.

Le principali difficoltà:

  • Si smonta l’impasto. Va buttato e rifatto.
  • Non mettete mai 2 teglie di macarons in forno per volta, una (quella più alta) verrà perfetta e la seconda spaccherà tutti i gusci.
  • Per fare i gusci potete aiutarvi disegnando su della carta da forno dei tondini tutti uguali, io non l’ho fatto e mi son venuti fuori dei panini 🙂 Ps: esistono anche dei tappetini in silicone per facilitarvi il lavoro.

La sfida:

Non che i miei Macarons oreo siano venuti perfetti (ma è stato bellissimo assaggiarli e sentire che il sapore era simile a quelli che si comprano) ma la mia sfida è un’altra. Cucinare i Macarons salati! Ne avete visti? Io sono rimasta a bocca aperta! Macarons al salmone e erba cipollina, macarons crudo e brie. Sono estasiata!

Ci proviamo?

Possono essere dei fantastici aperitivi chic, per shoccare i vostri amici!

Aspettatevi mie notizie, perché lady macarons sta per mettersi all’azione.

Pasticciotti a tutti.

LeTy- GaGa

 

Autore del Post

Letizia Vallini

Alla soglia dei 30 anni sono tantissime le cose che ha da raccontare. Nativa di Rosignano e di adozione Veronese, nel suo cuore e nella sua mente sogna da un po' gli States. Per cercare di non perdere tutto ciò che le accade, cerca di parlarne: attraverso la radio, la scrittura, l'arte, attraverso il suo lavoro - si occupa di web marketing e community management, colora la sua vita di tinte brillanti. Anche se si sente grata davvero solo quando si accorge di riuscire a colorare un momento della vita degli altri, che sia un secondo, un giorno o il tempo che ci vuole :) .

Commenti