WiP Radio

Narciso: dalla mitologia greca alla mania dei selfie

Narciso: dalla mitologia greca alla mania dei selfie

Narciso: dalla mitologia greca alla mania dei selfie, lo specchio di una società moderna.

Narciso è un personaggio della mitologia greca, un cacciatore, famoso per la sua bellezza.
Figlio della ninfa Liriope e del dio fluviale Cefiso, nel mito appare incredibilmente crudele, in quando disdegna ogni persona che lo ama.
A seguito di una punizione divina s’innamora della sua stessa immagine riflessa in uno specchio d’acqua e muore cadendo nel fiume in cui si specchiava.
Dal narciso della mitologia greca all’epoca dei selfie è un attimo!

Ma quando nasce il selfie?

narcisoIl primo autoritratto fotografico venne realizzato nel 1839 da Robert Cornelius, un pioniere statunitense della fotografia, che sviluppò fotografie ritraenti proprio se stesso, e questo scatto (chiamato anche Degherrotipo) fu anche il primo a ritrarre una persona.

Il punto di svolta si ha però il 7 giugno del 2010 con la presentazione dell’iPhone 4, che ha introdotto una fotocamera VGA che ha dato il via ai selfie e a rivelare che non siamo altro che un popolo di narcisi!
Ma essere narcisi è un difetto o può essere considerato anche un pregio?
Credo che nella vita ci sia chi si ama troppo, chi si ama troppo poco e chi invece non si ama affatto, ed in questi ultimi due casi un po’ di sano narcisismo farebbe solo che bene!
Quindi narcisi sì, narcisi no?
Vi rispondo come risponderebbe Carlo Cracco o un grande Chef, narcisi q.b., ovvero bisognerebbe essere narcisi quanto basta per essere felici, quanto basta per essere felici con noi stessi, di noi stessi!

“Allo specchio: infinite me!”

Mi guardo allo specchio e vedo
una bambina
con le ginocchia sempre sbucciate,
timida, introversa.
Mi guardo allo specchio
e vedo una ragazza
che orgogliosa
stringe il diploma di laurea.
Mi guardo allo specchio
e vedo una donna
che nella cappella dell’ospedale
parla per la prima volta
alla bambina
che porta in grembo.
Mi guardo allo specchio
e vedo la donna felice
che sono oggi
che sarò domani,
e che sarò
in un altro mondo
semmai un altro mondo ci fosse!

Autore del Post

Paola Giustiniani

Nata a Pisa, dove risiede, il 5.3.70. Studia a Tübingen in Germania e si laurea in lingua tedesca presso la facoltà di Lingue e Letterature straniere di Pisa. Lavora presso la Knauf dal 2001, multinazionale leader nel settore dell'edilizia, in qualità di Assistente di direzione di stabilimento. Ha iniziato la collaborazione con WiP Radio scrivendo il blog "Emozioni e non solo... giustappunto". Quest'anno ritorna proponendo una nuova rubrica, "Battiti di ciglia petalosi".

Commenti