WiP Radio

Derby in casa: Fidanzata vs Squadra del cuore

Derby in casa: Fidanzata vs Squadra del cuore

Io, lui e l’altra: quando la squadra del cuore ti batte 10 a 0

Se ci pensate ci sarebbero tanti buoni motivi perché una qualsivoglia fidanzata di lunga o corta data, o congiunta, o frequentatrice assidua o sporadica, si fingesse interessata al risultato della vostra squadra del cuore e si mettesse seduta buona buona sul divano accanto a voi nel fine settimana a guardarsi la partita della squadra del cuore: in primis, rappresenta l’unica occasione a sua disposizione per guardarsi in santa pace, senza farsi dare della poco di buono, 44 chiappe sode e 44 cosce muscolose di baldanzosi, prestanti e pettinatissimi giovani che fanno avanti ed indietro da una parte all’altra dello schermo per 90 minuti.

Why not? Quando mai ci ricapita?donne calcio

Nella quotidianità ciò non è concesso: Se per sbaglio sei in fila a prendere il pollo arrosto con le patate il venerdì sera e, disgraziatamente, un essere di sesso maschile incrocia il tuo sguardo, esaurito, mentre hai da un lato tua figlia di ormai 45 Kili in braccio, e dall’altro le buste della spesa che ti stanno segando il polso che sta per staccarsi dalla mano rompendo le articolazioni e cascando a terra con un tonfo sordo in una scena splatter, e, proprio ora, la borsa che non hai chiuso ha deciso di scendere dalla spalla e sta per riversare sul pavimento della macelleria tutto il contenuto (Mary Poppins ci fa un baffo a noi mamme di oggi: noi in borsa abbiamo 1portafoglio, 1cellulare, 3mazzi di chiavi, 1badge ufficio, 1lima unghie, 1specchietto, un campionario intero di ciucci della chicco-che quando il bimbo piange non si troviamo mai- salviette, pannolini, un fasciatoio portatile e un bidet da campeggio se mai la bimba stitica dovesse fare la cacca fuori casa). Ecco se lui, buon uomo, educato, non interessato, non un allupato, eccitato, molestatore seriale, NO, solo uomo con una educazione media, che vede una donna in difficoltà e ti aiuta a tirare su la borsa prima del patatrac, ecco che succede il finimondo.

APRITI CIELO: “ho visto come lo hai guardato”.

E come ca. devo averlo guardato? RICONOSCENZA, si chiama ! Si chiama STIMA nei confronti della madre che ha tirato su un uomo che si sa comportare e anche INVIDIA nei confronti della moglie che forse non ha bisogno di urlare che “SERVE-UNA-MANOOO” mentre entra in casa con la spesa della quarantena da igienizzare, mentre i cani ti saltano addosso, con 2 casse di Sant’Anna sotto il braccio e in testa una cassetta di mele fuji, un fustino di Dash nell’altra mano e 3 pacchetti di Pampers Progressi in offerta; MAGARI lui ci arriva da solo che è arrivato il momento di mettere in pausa Sky sport e di alzarsi a dare una mano!!!!!!

Anyway, ci fate tanto odiare il calcio perché non avete limiti.

donne calcio Se tifate (*ogni riferimento a fatti o persone è puramente casuale) la Juve, non vi basta vedere la partita delle 15 in cui gioca contro il Sassuolo, NO. Voi dovete monitorare l’andamento di tutto il campionato europeo nemmeno foste Gianni Infantino, il presidente della FIFA. Voi dovete verificare che la seconda e la terza e la quarta classificata non facciano un balzo improvviso riuscendo a guadagnare 25 punti in un solo pomeriggio e rubando quindi il podio alla vostra squadra del cuore.

E poi ? Che facciamo? Ci perdiamo il Derby? E il mercoledì la Champions e il giovedì la Coppa Italia ? E No è. Non si può. Bei tempi quando le partite si giocavano alle 15 e alle 20,45 e in cui eravate costretti a sceglierne 2 al massimo, non settordici come adesso.

Ogni tanto, timida si affaccia in salotto una donna di sabato pomeriggio con un sole che sembra di stare a Antigua e Barbuda, chiedendo sottovoce al marito se gli va di farsi una passeggiata insieme. Lui scuote la testa, non può, c’è la partita. Lei, (che in realtà gli vorrebbero gridare “Razza di microcefalo che non sei altro che lo paghiamo a fare tutti i mesi mysky se non si può registrare una ca* di partita?” sottotitolo per i non udenti: “Stasera non la vedi nemmeno con il binocolo”), garbatamente e teneramente replica “Amore, perché non la  registri e la guardi dopo?”

AAAH SATANA, ESCI DA QUESTO CORPO! AL ROGO DONNA DI MALAFFARE! Sbuffa indignato come se gli avessi detto che da donne e calciodomani voti Salvini e con supponenza ti risponde indignato:“Tu non capisci”.

No infatti, Noi non si capisce! Perché non si sapeva di aver sposato un centravanti con un ingaggio milionario che ci faceva vivere nella bambagia, non ce lo avevano detto! Noi, capre ignoranti, pensavamo di stare con uno che fa l’impiegato e che ci ha fatto sottoscrivere 30 anni di mutuo e che il sabato pomeriggio non doveva giocare al Santiago Bernabeu !

E tra un incontro e l’altro? Ci dobbiamo ascoltare pure tutti i commenti post partita di quei 5 ingegneri nucleari ingiacchettati che sembrano parlare di Razionalismo filosofico e che invece ripercorrono dal 1° minuto ai supplementari, tutta la partita CHE AVETE APPENA VISTO! È come se dopo una puntata di “Uomini e donne” devo pure vedermi la D’Urso che mi spiega la puntata, ma vi pare regolare?

Occhio Nini che, prima o poi, se lo trova pure la tu moglie un bell'”hobby” e vedrai che poi le partite le registri.

 

Autore del Post

Giulia Rossi

Chiacchierona, fantasiosa e precisetti. Le interessa tutto e non si specializza in niente. Non ha ancora trovato la sua strada forse perché semplicemente UNA strada non c'è.

Commenti