WiP Radio

Laboratorio di idee e creazioni eco

Laboratorio di idee e creazioni eco

Laboratorio di idee e creazioni eco

Buongiorno cari lettori di Wip!

 

Questo articolo rispecchia quello che da sempre mia madre mi ha insegnato: rispetto per il pianeta e fare buon uso del RIUSO.

Oggi volevo parlarvi dei DISCHETTI COSMETICI che usualmente noi donne usiamo per toglierci il trucco occhi,viso,labbra.

Approfittando di questa noiosa quarantena vi invito a esplorare il mondo del cucito.

Potrebbe sorprendervi !

Alcuni di voi potrebbero scoprire di aver trascurato una vocazione e un’innata attitudine verso quest’ arte!

Altri potrebbero capire che dietro a tutti questi lavoretti manuali si nasconde anche un notevole risparmio!

E per tutti gli altri che sostengono la religione del ” non ho voglia ” vi rispondo come mi rispondeva con ironia mia mamma ogni qualvolta pronunciavo io questa frase :” Bella la vita dei vagabondi eh! ricordati che nessuno ti regala nulla per nulla” e così via …… praticamente  mi prendeva per stanchezza che ero costretta ad assecondarla!

Materiale

Per chi fosse dotato di macchina da cucire e/o taglia e cuci questo lavoretto si potrebbe definire più che un gioco da ragazzi perché molto veloce e da ottimi risultati!

Altrimenti potrete fare anche con ago e filo anche se vi risulterà un lavoro più lungo ma forse  più preciso.

Sì perché le macchine sono sia precise e veloci ma bisogna saperle usare altrimenti possiamo fare lavori sciatti e sprecisi.

Vi lascio un link per l’acquisto di Taglia e Cuci qualora siate interessati all’acquisto.
Vi ricordo inoltre che ci sono alcuni market, tipo Lidl, o portali web dove fanno offerte e sconti molto vantaggiosi!

Questo è il modello che  ho io a casa.

Per i nostri Pads, dischetti, servono:

  • Tessuto di cotone
  • Tessuto di pile e/o microfibra
  • e volendo anche un altro tessuto leggero di spugna ( facoltativo)

 

Il diametro del mio dischetto è di 8 cm ma voi li potete fare di ogni qualsivoglia grandezza!

Disegnate la forma dei vostri discchetti su tutti i tessuti che poi andrete a tagliare

vi consiglio di sovrapporli e fermarli con degli spilli e solo successivamente, tagliarli

Una volta tagliati, fermateli ciascuno con degli spilli e passiamoli a:

VERSIONE 1

TAGLIA e Cuci

scegliendo uno fra questi punti

 

e  il lavoro sarà FINITO!

veloce e indolore, ne potrete fabbricare a iosa per voi e per  le vostre amiche!

VERSIONE 2

Se non avete la tagliaecuci potete usare anche la normale macchina da cucito.
Impostandola in modalità ZIGZAG

Girate alla tonda  i dischetti et Voilà…. pronti per l’uso.

VERSIONE 3

Per un lavoro di precisione sopraffina vi consiglio di cucirli prima al contrario e lasciare un 2 cm di fessura per poi rigirare  il tessuto e cucirlo a diritto.
Se queste parole vi suonano come delle cose insensate vi consiglio di leggere questo velocissimo tutorial già preparato ad hoc!

VERSIONE 4

Cuciteli a mano.
Vi occorrerà ago, filo e ditale!

Mi raccomando non trascurate  il ditale!

So che per molti è e risulterà scomodo ma se prendete l’abitudine a non usarlo le prime volte, difficilmente lo userete in futuro.

Il ditale per quanto scomodo possa essere, anche se a mio parere  è solo questione di abitudine, salva da dolorosi pizzichi e altri dolorosi incidenti.
Senza contare che indebolirete le vostre dita e sarete più lenti nel lavoro.

Trovate il ditale della vostra misura e via!

 

I pads si possono lavare in lavatrice ma vi consiglio prima di metterli in una bacinella con acqua fredda e un po di sapone liquido di marsiglia o quello che usate per il bucato.
In questo modo ammorbidirete il trucco che magari si sarà indurito .

Per evitare di perderli nel cestello della lavatrice io li metto in una retina con zip.

In alternativa potete anche utilizzare una vecchia federa

 

Scrivetemi pure per info e dettagli,

Buon proseguimento!!!

Autore del Post

Sabina Matteucci

Sabina, classe 1985, è appassionata di tutto ciò che è arte: musica, disegni, fotografia, creazioni con ogni genere di materiali. Inoltre ama il mare, gli animali, le lunghe passeggiate nel bosco e trascorrere tempo con gli amici.

Commenti