ON AIR


Buoni propositi per il nostro futuro

Buoni propositi per il nostro futuro

Buoni propositi per il nostro futuro

Buongiorno cari lettori di WiP!

Come procede la vostra quarantena?

Forza e coraggio che a mio modestissimo parere siamo quasi in dirittura di arrivo!

 

Cerchiamo quindi di mantenere un pensiero positivo e godiamoci questi ultime settimane nelle nostre case.

Lo so che per alcuni di voi possa essere una situazione snervante.

Abbiamo fatto concerti sui balconi, scenette divertenti in casa e polemizzato su Facebook.

Abbiamo sognato su quello che ci manca e non vediamo l’ora di riprendere le nostre abitudini.

Io personalmente ho una forte nostalgia del mare.
Le lunghe passeggiate sulla spiaggia magari a piedi nudi.

 

Sono sicura che anche molti di voi non aspettano altro che poter respirare l’aria di salmastro e ascoltare il rumore delle onde.

Fanno più 15 min sul mare che un’ora di psicoterapia !

 

Non voglio dare più per scontato nulla e sarebbe il caso di continuare a ricordarcelo per molto tempo.

Così come celebriamo le ricorrenze delle passate guerre o grandi imprese di partigiani o di altri avvenimenti storici che hanno cambiato la nostra Nazione e ci hanno permesso di divenire uomini migliori.

Ecco adesso posso capire appieno il perché del festeggiamento dell’Unità d’Italia, della vittoria del voto alle donne e molto altro ancora… per non dimenticare!

Lo stesso vale per questo Covid-19 che ha messo in ginocchio non solo la nostra Nazione ma il mondo intero.

 

Ognuno nel suo piccolo è in grado di fare la differenza nella propria comunità. Grande o piccola che sia.
Basta parole. Ora ci vogliono fatti.
Siamo tutti bravi a scrivere una citazione sul nostro profilo Facebook per beccare qualche like in più. Ma chi è davvero costruttivo?

Cerchiamo di migliorare la nostra igiene personale e quella del posto dove viviamo e dove lavoriamo ! Richiediamolo alle autorità che dovrebbero tutelarci e diamoci da fare  per creare un futuro più ecologico e responsabile verso noi stessi e i nostri figli.

 

 

Sabina Matteucci

Sabina Matteucci

Sabina, classe 1985, è appassionata di tutto ciò che è arte: musica, disegni, fotografia, creazioni con ogni genere di materiali. Inoltre ama il mare, gli animali, le lunghe passeggiate nel bosco e trascorrere tempo con gli amici.

Articoli Correlati

Commenti