WiP Radio

Recensione “Al di là dei tuoi occhi” , Paola Serra

Recensione “Al di là dei tuoi occhi” , Paola Serra

AL DI LA’ DEI TUOI OCCHI

di Paola Serra

Editore: Self Publishing

Pagine: 287

Genere: Romanzo Rosa

Prezzo: 13.52 €

Prezzo Ebook: 1.99 €

Link Amazon QUI

 

SINOSSI.Ci sono volte in cui voltarsi indietro fa ancora paura. Ci sono volte in cui vorresti che il passato restasse tale. Quelle in cui ti ritrovi “costretto” a tornare nei luoghi della tua infanzia non sapendo bene cosa aspettarti.
Sono questi i timori che affiggono Noah nel suo viaggio verso casa, nella cittadina selvaggia di Hulett, dopo un’assenza durata ben cinque anni.
È lì che ha lasciato una parte di sé: tra le catene montuose e “presso il grande fiume calmo”, tra le praterie e gli arbusti, tra i ranch e i cavalli, tra nuovi e vecchi amici mai dimenticati. E sarà lì che ritornerà per scoprire cosa nasconde la sua Beck: un’amica, una confidente, la sua metà perfetta.
Un rapporto indissolubile, un’amicizia pura e sincera messa a dura prova da una partenza improvvisa.
Ma come spesso accade nel distacco, molte cose sono cambiate, loro non sono più gli stessi: Rebecca schermata dietro i suoi muri invalicabili e con tanta rabbia da esternare; Noah, con una vita altrove, ritrova ferite che credeva aver metabolizzato. Riusciranno a ritrovare l’uno negli occhi dell’altra quella complicità smarrita, quella fiducia perduta, quell’anima affine che riusciva a leggergli dentro al primo sguardo?
Riusciranno a riconoscersi accantonando il passato e scrutando il domani con nuove aspettative?
Benvenuti in Wyoming, benvenuti nella loro realtà.”

 

RECENSIONE. 

Una storia d’amore, nascosta da un sentimento di amicizia, quasi fratellanza, che dimostra però alla fine dei conti che l’amore, come sempre, vince su tutto.

Paola Serra racconta la storia di Noah e Beck, due amici d’infanzia che per cause al di sopra del loro volere si sono separati cinque anni fa. Il racconto inizia con un prologo, nel quale un narratore esterno spiega al lettore cosa è successo cinque anni prima tra i due giovani.

Noah e Beck sono due personaggi totalmente diversi e Paola riesce, attraverso la narrazione in terza persona a descriverli in modo completo; anche se, devo dire che nel personaggio di Beck c’è stata una maggiore attenzione e grazie ad essa, si riesce a notare il cambiamento graduale e completo che la protagonista fa durante la lettura.  Il testo è scorrevole, leggero e travolgente.

Nonostante la leggerezza, è una storia che parla di dolore, di abbandono e di come questo può indurre al cambiamento di una persona; in questo caso stiamo parlando di Rebecca (anche detta Beck) che a causa di diversi accadimenti avvenuti nella sua vita ha innalzato intorno a sé un muro invalicabile per proteggersi dal dolore.

Noah è un ragazzo molto riflessivo, adora l’arte ed è tornato a passare le vacanze estive in Wyoming per aiutare Rebecca ad uscire da questo guscio che ha formato intorno a sé. A tal proposito, devo fare i complimenta a Paola che è riuscita a fare capire al lettore che cosa è la sindrome dell’abbandono e che cosa provoca alle persone che vogliamo bene.

Alla fine dei conti, “Al di la dei tuoi occhi” è un romanzo scorrevole e (nonostante la tematica) leggero che consiglio a tutte le persone alle quali piacciono i romanzi rosa. Ringrazio infinitamente Paola Serra per la sua gentilezza e simpatia e per avermi inviato il suo libro (tanti cuori). 

Buona lettura a tutti!

 

Rachele.

 

CONTATTI: 

Se sei un autore e vuoi una recensione o  segnalazione del tuo libro, contattami qui:  apiedipaginawip@gmail.com

 

Autore del Post

Rachele Bini

Rachele, 27 anni, Una, Nessuna, centomila. Studentessa lavoratrice con l’hobby di leggere, dalle scritte sui muri ai grandi classici della letteratura.

Commenti