ON AIR


Rischio panettone: Le panchine traballano in campionato

Rischio panettone:  Le panchine traballano in campionato

Tornano i fantaconsigli dopo due settimane di stop. Siamo alla diciasettesima giornata del massimo campionato, Garcia rischia di saltare dalla panchina della Roma, complice l’incredibile eliminazione con lo Spezia, subita in Tim Cup. Mihajlovic e Pioli vicini all’esonero, si aggrappano ai passaggi del turno in coppa, ma rischiano comunque il panettone se non trovassero il risultato.

maccaroneBologna-Empoli: Dopo la vittoria schiacciante sul Carpi, l’Empoli raggiunge il traguardo storico delle tre vittorie consegutive in serie A grazie ad un buon gioco ed un Big Mac in grande forma. Per i felsinei tornano in difesa Gastaldello e Masina, saranno regolarmente in campo. Sempre infortunato Giaccherini, pronto Brienza. Per Giampaolo unico ballottaggio, Pucciarelli-Livaja, con il primo favorito per fiancheggiare Maccarone.

DYBALA 17Carpi-Juventus: Primo lunch match per la Juventus, difronte un Carpi forte del passaggio del turno conquistato in Tim Cup al Franchi. Nel 4-4-1-1 di Castellani giocherà Matos dietro a Borriello, difficile consigliare un giocatore del Carpi con la compagine di Allegri così in forma, soprattutto dopo le quattro “sberle” al Toro. Per la zembra si rivede in panchina Hernanes, Khedira in vantaggio per una maglia da titolare a discapito di Sturaro. Davanti gli ormai consolidati Mandzukic e Dybala. Si prospetta la panchina per Cuadrado.

higuainAtalanta-Napoli: Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia arriva il Napoli. La squadra di Sarri ha segnato quattro goal nelle ultime tre partite, tutti goal del pipita. Ovviamente non potete lasciare fuori l’argentino. Per gli uomini di Reja (rivelazione del campionato) si prospetta una partia difficile, l’ex di turno Denis titolare, schierate el tanque che quando vede azzurro, difficilmente manca l’appuntamento con il goal.

Nikola-Kalinic-599x300Fiorentina-Chievo: I viola hanno bisogno di una reazione imminente dopo l’eleminazione dalla Tim Cup, contro il Chievo per Sousa soliti undici. Si rivede Roncaglia, rischia il posto però Badelj potrebbe partite Suarez (in tribuna contro il Carpi). Contro Dainelli e Gamberini non esitare a schierare Kalinic. Maran rivede Mpoku in panchina e preferisce Paloschi a Inglese per la trasferta in Toscana.

 

RUDIRoma-Genoa: Ebbene si, il faccione di Garcia in primo piano. Proprio il tecnico francese è sul patibolo dopo la disfatta con lo Spezia, in casa contro il grifone è all’ultima chance. Gervinho non ancora al top, giocherà Jago Falque. Per la Roma sconsigliamo Dzeko, imbarazzante nella partita di Tim Cup. Anche Gasperini rischia grosso, il suo Genoa è appena a due lunghezze dal Frosinone in zona retrocessione. Pavoletti e Perotti squalificati, il tridente sarà composto da: Lazovic, Gakpe e Laxalt. Panchina per il deludente Pandev.

FLOCCARIVerona-Sassuolo: Per il Verona nuovo stop per Gomez, infortunio muscolare. Soliti undici che hanno conquistato un punto a San Siro contro il Milan per Del Neri. A sinistra assente Pisano, stringerà i denti Souprayen. Speravate di riavere Berardi a disposizione? Complice il rinvio del match col Torino, slitta la squalifica e sarà ancora out il giovane nato a Cariati. Consigliamo Floccari rientrato in auge e con una fantamedia del 7,67.

BACCAFrosinone-Milan: Altra chance per i rossoneri, obbligati a fare punti dopo i deludenti pareggi contro le ultime due in campionato. Mihajlovic che vorrebbe mangiare il panettone a Milanello, rischia di perdere Bonaventura, uscito acciaccato dalla sfida contro la Samp di giovedì. Bacca nonostante due prestazioni non convincenti, ha gonfiato la rete in entrambe le occasioni. Al Matusa il colombiano non mancherà l’appuntamento con il goal. Stellone chiede una reazione dopo la sconfitta contro il Palermo. Classico 4-4-2 con Gori e Sammarco al centro del centrocampo. Davanti non ci sono dubbi, Ciofani e Dionisi per provare ad impensierire la retroguardia rossonera.

vasquezSampdoria-Palermo: Tira una brutta aria in casa Samp, dopo l’eleminazione dalla Tim Cup. Infortunio muscolare per Eder (accostato al Norwich nelle ultime ore). Si rivede in campo Muriel, Barreto in forse, al suo posto pronto il giovane Ivan. Ballardini contento per la vittoria “scaccia retrocessione” contro i gialloblu. Unico indisponibile Vitiello, fuori dal progetto tecnico Maresca, Daprelà e Rigoni. Alcuni consigliano di svincolare Vazquez prima che sia troppo tardi. Noi consigliamo vivamente di tenere il giocatore, con la fantamedia del 6,23 è il secondo migliore dei suoi dopo Djurdjevic, quest’ultimo però ha tre presenze contro le quindici dell’italo-argentino, che ha anche il vizietto del giallo, cinque cartellini per lui.

BELOTTITorino-Udinese: Batosta per il toro nella stracittadina contro la Juve, la squadra di Ventura cercherà di riprendersi subito proprio contro l’Udinese di Colantuono anch’esso a rischio esonero, dopo i sette goal presi nelle ultime due di campionato. Torino che ritrova in gruppo Benassi e fra non molto riavrà a disposizione Avelar, Maksimovic e Farnerud. Belotti con Quagliarella. Fiducia al gallo, l’ex Palermo ha una voglia matta di consolidarsi come titolare. Quagliarella ha assolutamente bisogno del goal per ritrovare fiducia. Udinese molto rimaneggiata: out Thereau e Aguirre. Dentro Bruno Fernandes dietro a Di Natale. Badu se la gioca con Kone per una maglia da titolare, sempre più in auge il greco dopo la prodezza realizzata all’Olimpico.

handanovicInter-Lazio: Una sicurezza per questa Inter è sicuramente Handanovic, il portiere meno battuto del campionato con una fantamedia del 5,78, secondo solo a Sportiello con 5,84 forte dei tre penalty neutralizzati. 4-3-3 Per il Mancio con Jovetic e Ljajic(assist man a quota tre) a dar manforte all’argentino Icardi, ritrovato dopo la doppietta al Friuli. Anche Pioli rischia di non arrivare al classico panettone natalizio. Schiererà un 4-3-3 con Hoedt e Mauricio centrali di difesa, evitate di schierare il brasiliano, cartellino facile. Cataldi galvanizzato dal suo primo goal con la maglia della Lazio, giocherà a centrocampo. Davanti un posto per tre..Klose, Matri e Djordjevic per il centro dell’attacco biancoceleste. Sarà impiegato il tedesco, scalpita però Matri.

 

Lorenzo Muffato

Lorenzo Muffato

Articoli Correlati

Commenti