WiP Radio

L’importanza della famiglia

L’importanza della famiglia

Buondì !!!

Questa settimana ho avuto la possibilità di fare più di una riflessione sull’importanza della famiglia.

Che sia quella di nascita o quella di adozione o quella che scegliamo, la famiglia ha un’enorme importanza sulla nostra vita e sul nostro equilibrio psicologico. Il mio ex fidanzato era davvero fantastico ma il rapporto controverso con la sua famiglia, specialmente con sua mamma, faceva emergere tante debolezze e insicurezze dovute a questo tassello mancante della sua vita.

In particolare riscopro il mio affetto più profondo quando ritrovo la mia famiglia dopo un periodo di distacco. Tornata dalla Thailandia, la prima cosa che ho fatto è stato abbracciare mia mamma,mio babbo e mia nonna! Le cose che si danno per scontato giorno per giorno talvolta ci mancano. Non voglio essere drastica ma spesso penso a quando non ci saranno più nella mia vita e mi commuovo e cerco di approfittare di ogni singolo momento che posso passare con loro. Oltre le discussioni, oltre le sfuriate e le incomprensioni. Quelle ci sono in tutte le famiglie ma il punto è: ci sentiamo meglio dopo? Ne è valsa davvero la pena?
Alla fine torniamo sempre a pranzo a casa o dobbiamo riprendere il telefono per dire anche ciao quindi se deve essere una sfuriata, dovrebbe essere per lo meno per una cosa DAVVERO importante per noi.

Le costellazioni familiari

Anni fa ho partecipato a un lavoro di psicoterapia chiamato ” Costellazioni Familiari”.
Inizialmente ero molto scettica perché non trovavo cosa ci fosse di così interessante o per lo meno come questo percorso mi avrebbe aiutato a migliorare la qualità della mia vita.
E’ un percorso da fare sotto la guida di una terapista laureata esperta.

Da la possibilità di toccare degli angoli remoti della nostra coscienza e della nostra intimità. C’erano sia donne che uomini, ragazzi e ragazze. E’ un lavoro da fare in gruppo e ognuno porta la sua esperienza e il nodo che spera di poter sciogliere. Una ragazza raccontò la sua difficoltà ad avere una relazione stabile e con l’aiuto dei presenti che impersonificavano i vari componenti della sua famiglia, scoprì che una possibile causa poteva essere nella sua storia familiare femminile.

Infatti, grazie alla dottoressa che la guidava in questo percorso di riscoperta del suo inconscio, analizzò tutta la situazione familiare e trovò quantomeno strano che anche le donne della sua famiglia in passato avevano avuto serie difficoltà ad avere relazioni stabili.
Questo l’ha aiutata a improntare una profonda riflessione sul percorso che è stato e su quello che sarà.
Dopo aver partecipato a questo evento mi sono sentita davvero molto bene e sollevata su alcuni punti della mia vita. Infatti fra le altre cose ho scoperto che inconsciamente io tendo a voler proteggere i miei genitori. Di solito sono i genitori che proteggono i figli mentre dal modo in cui li abbraccio, fa pensare che sia io che li voglia proteggere.
Sono rimasta sbalordita come le scelte della nostra, per esempio, tris nonna, possa influire sul nostro presente.

Per esempio: mia mamma è davvero una donna molto in gamba e ha un’animo gentilissimo e altruista.

Tuttavia non ho mai capito perché con me ha sempre avuto una leggera difficoltà a dimostrare tutto il suo amore che dice di provare per me. Solo di recente ho fatto molto attenzione a come mia nonna si relaziona con lei e ho capito che non è “colpa” di mia mamma. Bensì è una cosa che si porta dietro dal suo rapporto con la sua mamma. Probabilmente causato dal fatto che la mamma di mia nonna è morta quando mia nonna era molto piccola e nonostante la matrigna fosse molto gentile e premurosa, ha sempre “subito” questa mancanza di affetto che ha riversato poi su sua figlia e sua figlia su di me.

Tutto questo per dire che…..

Spesso ci capita di litigare con la nostra famiglia… Urlare, dire parolacce e altro.. ma contro chi lo facciamo? Contro di loro o contro noi stessi ? Che lo vogliamo accettare o no, la nostra famiglia è quella piccola luce che dentro di noi ci da equilibrio come esseri umani. Se la offuschiamo, ci neghiamo anche la possibilità di essere felici.
Ho letto su una rivista che è più facile “lasciarsi andare” nelle litigate con la nostra mamma perchè sappiamo nel nostro inconscio che qualsiasi cosa possiamo dirci, lei è nostra madre e non potrà mai rinnegarci o negarci il saluto per sempre.

Al contrario se capita con un’amico o un collega di lavoro sappiamo che potrà esserci l’eventualità che dopo una forte discussione, si possa perdere quel contatto per sempre.
Vi saluto infine con questo aforisma sulla famiglia.

Non c’è niente che ti rende più folle del vivere in una famiglia. O più felice. O più esasperato. O più… sicuro.
(Jim Butcher)

Autore del Post

Sabina Matteucci

Sabina, classe 1985, è appassionata di tutto ciò che è arte: musica, disegni, fotografia, creazioni con ogni genere di materiali. Inoltre ama il mare, gli animali, le lunghe passeggiate nel bosco e trascorrere tempo con gli amici.

Commenti