Francesco Motta, classe ’86. Una musica proveniente dalla sua vita, uno specchio fedele di ciò che vuole esternare. Riesce a fornire un senso di consapevolezza sugli aspetti della sua vita in maniera egregia. Sempre in equilibrio, tra tutto quello che ha scelto e tutto quello che ha perso.           [...]