Passeggiare sull’incertezza è una prerogativa del tutto umana, che sembra avvalorare la definizione di uomo che dette Severino Boezio – e forse ancor prima Platone – come animale bipede e razionale. Camminare e pensare se stessi, cercando di districarsi dal groviglio di ordine e caos che è l’esistenza: il gioco creato dall’universo. In bilico tra [...]