ON AIR


L’indecisione (anche di trovare un bel titolo…)

L’indecisione (anche di trovare un bel titolo…)

L’indecisione è il tema della nuova puntata di “A Più Voci”, il varietà del mercoledì sera di WiP Radio con Nicolò Bagnoli, Benedetta Orsolini ed Enrico Panicucci.

Naturalmente non è stato facile individuare l’argomento, ci sono stati molti dubbi: parliamo d’indecisione o no? Se sì, come impostiamo la puntata? Se no, che alternative abbiamo? Ma poi, queste alternative, piaceranno a noi e/o a chi ci ascolterà?

Come potete capire i nostri brainstorming sono assai estenuanti.

Enrico racconta che sì, in determinati contesti è molto indeciso, per esempio quando va al ristorante e deve scegliere cosa mangiare, ma anche più in generale si adegua volentieri (non sempre ovviamente) alle scelte altrui, per quieto vivere.

Benedetta è invece molto decisa, agisce spesso d’istinto. Sarà un pregio, sarà un difetto, ma lei è così e ci va benissimo. Vi ricordo inoltre che ormai è Natale e fra poco più di undici mesi è il suo compleanno, quindi organizzatevi con i regali per lei.

Nicolò è il capo degli indecisi. Nel corso della puntata racconta che si vorrebbe candidare proprio come leader al loro prossimo Congresso, ma ha dei dubbi se farlo o meno; fra l’altro lui e gli altri “colleghi dubbiosi” non hanno deciso ancora se e quando fare il Congresso. Nicolò rivela anche di avere un buon gruppo di amici che consulta spesso per consigli, ma non essendo quasi mai tutti della stessa opinione entra in crisi col risultato di rimanere spesso bloccato.

Insomma, nella nuova puntata c’è questo e molto altro.

Buon ascolto!

 

Se volete raccontare un vostro aneddoto sull’argomento della puntata e/o commentarla, fatelo scrivendo a info@wipradio.it o assowip@gmail.com!

Per ascoltare le altre puntate di “A Più Voci” clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nicolò Bagnoli

Nicolò Bagnoli

Nasce nel 1986, nel 2010 ha l'idea di WiP Radio di cui è il direttore, è quasi alto come Berlusconi, davanti ad un microfono può starci ore. Parlando, ovviamente.

Articoli Correlati

Commenti