ON AIR


Meghan, in uscita anche in Italia il suo libro per ragazzi

Meghan, in uscita anche in Italia il suo libro per ragazzi

Esce in Italia ‘La panchina’ il primo libro per ragazzi scritto da Meghan

Scritto da Redazione Ansa per www.ansa.it

 

Il primo libro per ragazzi di Meghan, la Duchessa di Sussex, sarà pubblicato in Italia l’11 novembre dalla casa editrice Ape Junior, marchio di Adriano Salani Editore.

È ‘La panchina’, una storia sullo speciale legame padre-figlio, visto dagli occhi di una mamma che regala momenti magici di calore e tenerezza.

Illustrato dall’artista bestseller Christian Robinson, esce nella traduzione poetica di Vivian Lamarque.

Il libro è in testa alla classifica The New York Times. “La panchina inizia con una poesia che ho scritto per mio marito nel giorno della festa del papà, il mese seguente alla nascita di Archie” dice Meghan, la Duchessa di Sussex. “Quella poesia è diventata una storia. Christian l’ha sviluppata traducendola in stupende e delicate illustrazioni in acquarello che colgono il calore, la gioia, la dolcezza della relazione tra padri e figli in ogni tappa della vita; questa rappresentazione era particolarmente importante per me e con Christian abbiamo lavorato a stretto contatto per raffigurare questo speciale legame attraverso una prospettiva inclusiva. La mia speranza è che ogni famiglia, di qualsiasi tipo essa sia, si possa rispecchiare nelle pagine de La panchina, esattamente come è stato per la mia” spiega la Duchessa di Sussex.

Mamma, moglie, femminista e attivista, Meghan si impegna insieme al marito e alla Fondazione Archewell a diffondere compassione tra le comunità di tutto il mondo, dedicandosi anche alla salvaguardia degli animali. Attualmente risiede in California, suo stato d’origine, con la sua famiglia, due cani e un buon numero di galline.

 

Per leggere le altre notizie clicca qui.

(Credit foto in evidenza: Getty Images)

Nicolò Bagnoli

Nicolò Bagnoli

Nasce nel 1986, nel 2010 ha l'idea di WiP Radio di cui è il direttore, è quasi alto come Berlusconi, davanti ad un microfono può starci ore. Parlando, ovviamente.

Articoli Correlati

Commenti