ON AIR


Perchè sentiamo la necessità di dover riempire giornate, agende, silenzi e pance?

Perchè sentiamo la necessità di dover riempire giornate, agende, silenzi e pance?

Perché sentiamo la necessità di dover riempire giornate, agende, silenzi e pance?

Quotidianamente mettiamo in atto continue opere di riempimento, tendiamo in qualunque modo a riempire spazi, agende, carrelli, silenzi, tempo, pancia. Come se la possibilità di rallentare, non parlare, non fare ci creasse disagio. Probabilmente il disagio che non vogliamo vivere è legato alla possibilità di SENTIRE, PENSARE noi stessi. Pensare non a cosa dover fare o comprare ma a ciò che si prova verso determinati ricordi ed esperienze. Avere così il tempo di farsi delle domande, creando costruttivi dubbi. E’ questo probabilmente ciò a cui si fugge. Lo stare senza fare, che il Vuoto produce, fa paura.  In realtà, se ci concediamo di stare senza fare, potremmo accorgerci che quel vuoto, inizialmente vissuto come caos totale, è pieno di “cose”, di nostre cose. Di lacrime, di risate, di rabbia, di paura, ansia, confusione, è pieno di Noi. Se ci concediamo di sostare potremmo riappropriarci di ciò che ci rende più autentici, consapevoli, VIVI, senza dover RIEMPIRE per sentirci tali…. Per saperne di più vi auguro buon ascolto.

Immagine di Henn Kim.

Sara Lolli

Sara Lolli

Lolli Sara è nata in un paesino salentino. È una psicologa e frequenta la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica a Chieti. Le piace tutto ciò che è bello e buono, ha una mente aperta e dinamica, le piacciono i sorrisi delle persone e gli occhi di chi ha bisogno di sorridere, le piace la musica che fa “viaggiare” e scoprire sempre posti nuovi, le piace mescolarsi tra la gente e aiutare chi scommette sull’umanità… Questa esperienza a WiP Radio è nata nel 2014 come una scommessa con se stessa e con alcuni dei suoi limiti. “Dinamicamente” è il nome del suo programma, nel quale vengono affrontati temi riguardanti la “psicologia del quotidiano” per menti dinamiche e in movimento.

Articoli Correlati

Commenti