ON AIR


Rilassiamoci con lo stretching!

Rilassiamoci con lo stretching!

Dopo tanti articoli dedicati all’esercizio fisico, oggi la nostra Cecilia Mattia ci parla di stretching! Scoprite il video e la ricetta.

Ebbene sì ragazzi, oggi parleremo di stretching.

Fino a qualche tempo fa lo stretching veniva praticato solo in modo complementare ad altri sport. Tutti abbiamo imparato a come stirare i muscoli basilari durante l’ora di educazione fisica alle medie.

Per chi ha deciso di continuare la propria carriera sportiva per passione o per diletto, lo stretching sarà diventato a poco a poco più familiare e localizzato. Quante volte abbiamo detto “devo stirarmi questo muscolo” e abbiamo tentato di trovare la posizione perfetta per trarne sollievo.

Oggi Cecilia nel suo video ci fa vedere come si stira un muscolo molto particolare ma che sollecitiamo più spesso di quanto crediamo: ileopsoas!

Immagino che molti di voi non abbiano la più pallida idea di cosa stiamo parlando, scopritelo nel video:

Come ricetta, in pieno stile rilassato, vi propongo una preparazione un po’ orientale da poter servire nella versione vegana con tofu o nella versione normale con pollo o tacchino, sto parlando del mio buonissimo: Tacchino alle mandorle!

Aspettiamo le vostre storie, vogliamo video mentre fate lo stretching. Oppure i vostri cooksnap su Cookpad!

Se avete bisogno di consigli sull’allenamento, non esitate a contattarmi o a contattare direttamente Cecilia Mattia. Sarà felicissima di rispondervi o di seguirvi come Personal Trainer 😀

Pagina Facebook

Pagina Instagram

Profilo Cookpad

A presto

Lety – Gaga

Letizia Vallini

Letizia Vallini

Alla soglia dei 30 anni sono tantissime le cose che ha da raccontare. Nativa di Rosignano e di adozione Veronese, nel suo cuore e nella sua mente sogna da un po' gli States. Per cercare di non perdere tutto ciò che le accade, cerca di parlarne: attraverso la radio, la scrittura, l'arte, attraverso il suo lavoro - si occupa di web marketing e community management, colora la sua vita di tinte brillanti. Anche se si sente grata davvero solo quando si accorge di riuscire a colorare un momento della vita degli altri, che sia un secondo, un giorno o il tempo che ci vuole :) .

Articoli Correlati

Commenti