WiP Radio

Artimbanco: lunedì 5 ottobre ripartono i corsi di teatro della scuola

1 Ottobre 2020 NOTIZIE, TEATRO
Artimbanco: lunedì 5 ottobre ripartono i corsi di teatro della scuola

Da lunedì 5 ottobre, al Teatro Ordigno di Vada e in altri spazi culturali del territorio, ripartono i corsi di teatro della scuola Artimbanco.

Artimbanco – Scuola di Teatro

ArtimbancoDal 1995 Artimbanco è scuola comunale di teatro, centro di produzione e didattica teatrale. Offre corsi, laboratori e stage per adulti e bambini, spettacoli, performance. E ancora, teatro ragazzi, produzione e formazione, eventi, progetti europei, teatro nelle scuole.

Si evidenziano poi corsi a vari livelli di Teatro Classico, Teatro bambini, Laboratorio ragazzi, Scrittura per la scena.

Tra gli insegnanti figurano Luigi Prota, Chiara Migliorini, Elena De Carolis, Fabrizio Brandi, Marco Buldrassi, Giulia Ventura, Serena Bertini, Marco Leone, Carlo Rotelli.

Oltre ai corsi settimanali, Artimbanco propone per tutti gli iscritti alcuni seminari di approfondimento legati all’arte del teatro. Essi includono teatro-danza e movimento, contact e acrobatica, voce e canto, maschera e commedia dell’arte. Saranno condotti da artisti professionisti del territorio che permetteranno di arricchire il bagaglio di competenze legate allo stare in scena e alla recitazione.

Per tutte le info

Serena Bertini, tel. 347 8857743

email: artimbanco@libero.it

fb: Artimbanco – Scuola di Teatro

instagram: @artimbanco

sito web: www.artimbanco.org

Autore del Post

Simone Gasparoni

Classe 1995, studio Filosofia all'Università di Pisa. Allievo ortodosso di Socrate, ho sempre pensato che le parole siano roba troppo seria per abusarne (lo so, lo so, detta così sembra una scusa degna del miglior cerchiobottismo, per dirla in gergo giornalistico). Romantico per vocazione, misantropo per induzione. Attualmente, in via di riconciliazione con il genere umano attraverso la musica, l'arte, la cultura. Per ora, sembrano buone vie. Oltre che all'Unipi, potete trovarmi in giro in qualche locale o teatro a strimpellare la tastiera. O, con più probabilità, a casa mia. P.S. Ecco, l'ho già fatta troppo lunga...

Commenti