WiP Radio

Charles Burton Barber – il pittore dei bambini e degli animali

Charles Burton Barber – il pittore dei bambini e degli animali

Charles Burton Barber – il pittore dei bambini e degli animali

 

Charles Burton Barber sarà il protagonista di questo mio nuovo articolo.

 

Barber

 

Confesso che l’idea non è stata mia bensì di C. e, visto che il pittore in questione era celebre per i suoi ritratti di animali, l’articolo di oggi lo vorrei dedicare proprio al mio cagnolino Foxy (chi ci ha seguito su “Casa WiP” lo avrà di sicuro intravisto in video più di una volta) che tra pochi giorni festeggerà il suo primo compleanno.

 

La vita

 

Charles Burton Barber, figlio di Elizabeth Blowers e di Charles Barber, nacque nel 1845 a Great Yarmouth, nel Norfolk. Intorno ai diciotto anni iniziò a studiare alla Royal Academy of Arts e visse vicino a Regent’s Park.

 

Burton

 

Come ho anticipato nell’introduzione, Barber era famoso per i suoi ritratti ad animali, in particolare cani e gatti, spesso accompagnati da bambini. Questa sua particolarità lo rese talmente famoso da ricevere addirittura delle commissioni dalla Regina Vittoria. Quest’ultima chiese infatti di essere ritratta insieme ai suoi nipoti e ai suoi cani. Anche il Principe di Galles espresse il desiderio di essere ritratto con i suoi animali domestici.

 

Barber

 

Non è chiaro se Burton realizzasse le sue opere con dei modelli dal vero o se facesse uso di scatti fotografici in modo da immortalare bambini e animali in una posa naturale, affettuosa e sentimentale dalla quale creare il quadro perfetto grazie al suo talento e alla sua abile tecnica pittorica.

 

Burton

 

Nel 1883 venne eletto membro del Royal Institute of Oil Painters dove ebbe modo di esporre le sue opere. Le sue tele vennero presentate anche alla Walker Art Gallery, al Manchester City Art Gallery e alla Royal Academy.

 

collie

 

Alla Royal Collection sono esposte alcune delle sue opere ma la maggior parte è ospitata al Lady Lever Art Gallery a Port Sunlight.

 

Barber

 

Nel 1894, Barber ricevette la sua ultima commissione dalla Regina Vittoria infatti, solo pochi mesi dopo, il pittore diventato celebre per i suoi ritratti a bambini ed animali, si spense a Londra.

 

Barber

 

Nel 1896, Harry Furniss contribuì alla realizzazione di un libro sulla vita e sulla pittura di Barber.

 

Barber

 

Quello di oggi è stato un articolo davvero breve. Purtroppo, al contrario di artisti più celebri, non sono molte le informazioni che si possono trovare sulla vita di Charles Burton Barber e questo mi dispiace davvero tanto. Ad ogni modo penso che i suoi bellissimi ritratti valgano più di mille parole e, almeno per stavolta, lascerò che siano le immagini a parlare al posto mio.

 

P.S. Buon Primo Compleanno, dispettoso ma dolcissimo Foxy!

 

 

Autore del Post

Alice Antoni

Alice ama leggere e adora gli animali, in particolare i conigli. È da sempre appassionata di arte e di riciclo creativo.

Commenti