WiP Radio

Come affrontare un’estate caldissima!

Come affrontare un’estate caldissima!

Come affrontare un’estate caldissima!

 

Buongiorno cari lettori di Wip!

Vorrei già da ora affrontare con voi il tema del caldo della prossima estate perché penso di aver per voi consigli utili.

In questi giorni sul litorale tirrenico stiamo già percependo le alte temperature anche se personalmente ancora non sono riuscita a fare il cambio di stagione e ho tutte le t-shirt nelle scatole.

A breve riporrò rimedio. Spero.

A causa del Covid quest’anno molti non potranno raggiungere mete turistiche di mare o montagna…
Quando anche un tuffo in mare o un’agognata passeggiata in mezzo al bosco poteva farti rendere piacevole anche una sudatissima estate.

Ma vorrei dirvi di non disperare perché questo periodo nefasto sta volgendo alla fine e quanto prima riusciremo a riappropriarci delle bellissime mete che l’Italia ci mette a disposizione !

Cerchiamo di preservare la nostra salute cercando di non trasgredire quelle regole che fino a ora ci hanno tutelato al fine di salvaguardare la nostra vita!

 

 

Ecco qui l’elenco delle possibili soluzioni:

  1. Acquistare un condizionatore fisso o portatile
  2. Acquistare piccoli ventilatori ricaricabili usb
  3. Installare piccole o grandi piscine non fisse
  4. Crearsi ventagli
  5. Tappetini refrigeranti per i nostri amici a 4 zampe

 

Acquistare un condizionatore fisso o portatile

Vi consiglio caldamente di iniziare a pensare all’acquisto già da questi ultimi mesi prima della vera e propria estate.
Rischiate di non trovarli con disponibilità immediata o addirittura esauriti.  esperienza personale

Potete consultare tutti i migliori siti di e commerce o se preferite i negozi intorno a voi come Expert o Unieuro.
Persino anche alcune catene di market come Coop o Lidl mettono in vendita prodotti simili.

Ricordatevi che se lo volete in modalità Pinguino, dovete prevedere l’uscita del tubo di aria calda tramite finestra o perforando una parete.

Il mio è di Olimpia Splendid, ma  ci sono marche altrettanto valide come la De longhi  etc etc

 

Acquistare piccoli ventilatori ricaricabili usb

Questi simpatici aggeggini mi hanno svoltato tante giornate della scorsa estate!

Ci sono anche di modelli più sobri ( senza orecchie e di colori standard) e si ricaricano USB quindi non hanno bisogno del ricambio di pile.

Hanno una durata di quasi un’ora  e sono molto comodi da poter portare anche  in una sacchettina  o in borsa.
Li ho usati sia in spiaggia che durante le serate più calde.

Li potete trovare in ogni negozio di elettronica ma quelli più caratteristici come i modelli della foto li trovate su Ebay o Amazon.

Se avete pazienza, a causa della lunga durata di spedizione, anche su Wish. Compro spesso su Wish e  devo dire che nell’arco di 30- 40 giorni mi è sempre arrivato tutto.
Le pochissime volte che non sono arrivati i prodotti, ho chiesto il rimborso e non ho avuto grattacapi di sorta.

Installare piccole o grandi piscine non fisse

Si sa che molti abitando in appartamento non hanno la possibilità di installare e quindi inutile dire comprare, installazioni di piscine. A meno che non abbiate bambini e quelle gonfiabili siano un buon compromesso per dare refrigerio ai piccoli.

Però per chi ne avesse la possibilità, perché no?

Personalmente lo spazio non mi manca però ho sempre trovato difficile completare l’acquisto visto che un buon prodotto che non sia una conchiglia, richiede un’investimento impegnativo. Dai 600€ ai 1000€

Acquistabili on line o in negozi della vostra zona specializzati!

 

Crearsi ventagli

Chi ormai conosce il mio blog sa che sono una fan del DIY ovvero Do It Yourself

E quindi con poco voglio suggerirvi un metodo veloce e abbastanza economico per poter ovviare a un caldo oppressivo

Per crearsi un ventaglio da soli basta avere due abbassalingua di legno( acquistabili anche  in farmacia) o anche i bastoncini di legno dei gelati. Ovviamente vanno lavati e adeguatamente asciugati prima di riutilizzarli.

Scegliere della carta di un certo spessore e fare delle pieghe un po sul davanti e sul dietro e incollare le estremità ai legnetti con la colla vinilica.

Se  non fossi stata abbastanza esaudiente ( probabile) vi lascio le guida qui

 

Tappetini refrigeranti per i nostri amici a 4 zampe

Lo scorso anno, presso Lidl, ho trovato questi tappetini refrigeranti per cani e  ho pensato che fosse  un’acquisto interessante per  i miei amici a 4 zampe.

Eh si perché anche loro hanno bisogno di soluzioni per poter affrontare al meglio la stagione calda.

Devo dire la verità che ne  ho presi due perché la cifra mi sembrava adeguata ( intorno ai 7€ credo) e timidamente ammetto che talvolta lo uso anche io.

Ingenuamente pensavo che andassero messi in frigo prima di ogni utilizzo ma non è così!

Sono tappetini che diventano freddi con il peso e il calore di chi li usa.

Il bassotto lo usa puntualmente mentre il mio sharpei, no …. gli fa strano. Mha.

 

 

 

Cari amici siamo arrivati alla fine del mio articolo.

Vi ringrazio per la pazienza e l’interessamento di aver letto tutto quanto e spero davvero di esservi stata utile o di avervi dato qualche spunto!

Probabilmente farò altri argomenti su questo tema perché si preannuncia una vera e propria estate torrida.

Chi ha la possibilità di rifugiarsi nelle montagne o a fare  un tuffo in più al mare, lo faccia!

 

 

 

 

 

 

Autore del Post

Sabina Matteucci

Sabina, classe 1985, è appassionata di tutto ciò che è arte: musica, disegni, fotografia, creazioni con ogni genere di materiali. Inoltre ama il mare, gli animali, le lunghe passeggiate nel bosco e trascorrere tempo con gli amici.

Commenti