WiP Radio

Solitudine, come usarla al meglio

Solitudine, come usarla al meglio

Solitudine, come usarla al meglio

Questi giorni di reclusione forzata ci costringono in qualche modo a rapportarci ad una condizione di solitudine, di profonda solitudine, che ci è piombata addosso prepotentemente. Meno rumore fa il mondo intorno a noi e più abbiamo la possibilità di sentirci riecheggiare. Non è per tutti semplice avere a che fare con il proprio rumore interiore, ma potremmo usare questo tempo come un’occasione. La solitudine potrebbe dare spazio a tutto ciò che solitamente cerchiamo di nascondere, soprattutto le nostre paure, ed utilizzarla per conoscerci meglio e chissà per poi riuscire ad amarci un po’ di più.

 

Illustrazione Henn Kim

Autore del Post

Sara Lolli

Lolli Sara è nata in un paesino salentino. È una psicologa e frequenta la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica a Chieti. Le piace tutto ciò che è bello e buono, ha una mente aperta e dinamica, le piacciono i sorrisi delle persone e gli occhi di chi ha bisogno di sorridere, le piace la musica che fa “viaggiare” e scoprire sempre posti nuovi, le piace mescolarsi tra la gente e aiutare chi scommette sull’umanità… Questa esperienza a WiP Radio è nata nel 2014 come una scommessa con se stessa e con alcuni dei suoi limiti. “Dinamicamente” è il nome del suo programma, nel quale vengono affrontati temi riguardanti la “psicologia del quotidiano” per menti dinamiche e in movimento.

Commenti