WiP Radio

Nel ghetto con Alberto Radius

Nel ghetto con Alberto Radius

Nel ghetto con Alberto Radius

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alberto Radius,una chitarra al servizio dell’arte.

Dividere il palco con lui e cantare le sue  canzoni  è come fare  un viaggio nel tempo.

Basti pensare che ha infatti lavorato con alcuni tra gli artisti più famosi  del nostro paese –Battiato, Loredana Bertè, Giuni Russo –oltre che essere famoso per la sua Formula 3, band che supportava i concerti di Lucio Battisti  e per la quale gli stessi Battisti e Mogol composero diversi celebri pezzi tra i quali  Questo folle sentimento edEppur mi son scordato di te.

Nel 2012 avevo già avuto modo di scoprire dall’interno, le vibrazioni originali di un eco che non avrei mai potuto recepire così integralmente.

Eravamo stati all’Etrusca Blues spaziando tra i più grandi successi americani ,poi al Teatro Trianon di Napoli interpretando invece Battisti , Radius e la Formula 3 con varie repliche anche a  Livorno .

Cantare con Radius è sicuramente un’avventura unica .

E fu così che tornammo sul palco sabato 1 febbraio nella formazione split Black Tunes di Martina Salsedo ( Martina Salsedo alla voce e Leandro Bartorelli alla batteria ) ft. Alberto Radius (Radius alla chitarra e Salvatore Bazzarelli alla testiera).

 

 

 

 

 

 

 

 

Un set particolare , intriso di Lucio sicuramente e dei pezzi più belli della formula tre .

 

Autore del Post

Martina Salsedo

Musicista e cantautrice, da oltre vent'anni nel mondo e nella musica Blues Rock con i suoi Black Tunes. Martina è stata direttrice di Livorno TV e adesso di Officina di Arte e Musica e Livorno Porto Musicale, dove si occupa di dare spazio a chi ha talento ma non possibilità di espressione e crescita nel propio paese.

Commenti