WiP Radio

Ineos Rosignano vittoriosa contro l’U.S. Livorno

Ineos Rosignano vittoriosa contro l’U.S. Livorno

INEOS ROSIGNANO 67
U.S. LIVORNO BASKET 65

Parziali: 18-18 / 36-34 / 52-48 / 67-65

La gara è stata arbitrata dai Sig.ri Cirinei di S.Vincenzo e Signori di Piombino.

Voluta, pienamente meritata, vitale.
La vittoria della Ineos sul parquet di casa ha le caratteristiche dell’impresa preziosa quanto necessaria, dopo l’ultimo periodo burrascoso di stagione.
La Ineos si presenta priva di diverse pedine importanti ma ,tra le mura di casa , riesce a chiudere in vantaggio tre tempi su quattro.

Finalmente può sorridere il coach della Ineos, Stefano Menichetti: “Ci voleva proprio; si tratta di un successo molto importante. È chiaro che ci sono dei margini di miglioramento; ma facciamo un passo alla volta: gustiamoci il successo. Siamo stati bravi, sia in difesa, che in attacco: i nostri avversari le hanno provate di tutte dal punto di vista tattico. Ma li abbiamo sempre tenuti sotto controllo».

A prendere per mano la squadra ci hanno pensato il capitano Giuliano Raugi, autore di 18 punti, Andrea Scammacca (11) e Luca Oradini (18). Chiunque ha dato il proprio contributo, come sottolinea il coach Menichetti: “Abbiamo disputato veramente una partita intensa, dimostrando di avere quel carattere che in passato qualche volta ci aveva tradito. Nei momenti decisivi della partita, siamo stati bravi a tenere i nervi saldi, restando aggrappati agli avversari”.

Il successo con i Livornesi non può che riportare un po’ di serenità nell’ambiente biancoblù, che ora guarda con rinnovato ottimismo il proseguo della stagione.

Tabellino: Spadaccini, Di Tella, Isetto 3, Oradini 18, Giua, Scammacca 11, Viti 8, Raugi 18, Campana 1, Golfarini 5, Venni 3, Casella.
All. Menichetti, Ass. Raspo.

Autore del Post

Nicolò Bagnoli

Nasce nel 1986, nel 2010 ha l'idea di WiP Radio di cui è il direttore, è quasi alto come Berlusconi, davanti ad un microfono può starci ore. Parlando, ovviamente.

Commenti