WiP Radio

VIAGGIARE IN SICUREZZA: 10 CONSIGLI PER UNA VACANZA TRANQUILLA!

VIAGGIARE IN SICUREZZA: 10 CONSIGLI PER UNA VACANZA TRANQUILLA!

VIAGGIARE IN SICUREZZA: 10 CONSIGLI PER UNA VACANZA TRANQUILLA!

Qualche settimana fa ero seduta al tavolino di un bar, gustandomi un ottimo cappuccino. Di fianco a me due turisti disperati: avevano dimenticato un documento di identità nell’albergo della tappa precedente, complicazione non da poco visto che tale albergo distava qualche centinaio di chilometri da dove ci trovavamo.

Dimenticarsi oggetti e effetti personali in giro è un classico quando si viaggia, ma esistono dei sistemi per evitare questo e altri problemi che potrebbero complicare sensibilmente il nostro viaggio. Vediamo quali sono.

 

1 – QUANDO SI LASCIA UN LUOGO FARE SEMPRE L’INVENTARIO DEGLI OGGETTI PIU’ IMPORTANTI.

Che sia un bar, un albergo, una panchina, il vagone di un treno o di una metropolitana, quando ci si alza controllare sempre di avere: portafoglio (che include documenti di identità, carte di credito, ecc.), telefono e eventualmente le chiavi dell’alloggio. Sempre. Ci si alza e si controlla tavolino, sedie e pavimento intorno a noi, per essere sicuri che niente sia sfuggito da una tasca o da uno zaino. Deve diventare un gesto meccanico e, vi assicuro, con un po’ di impegno è possibile e evita un sacco di guai.

 

2 – LASCIARE NELL’ALLOGGIO GLI ORIGINALI DEI DOCUMENTI.

VIAGGIARE IN SICUREZZA: 10 CONSIGLI PER UNA VACANZA TRANQUILLA!

Il mio consiglio è di lasciare presso l’alloggio (almeno nel caso in cui si abbia a disposizione una stanza privata o una cassetta di sicurezza) l’originale del documento di identità e di muoversi con una fotocopia. Nel caso di un paese europeo un’ottima soluzione è lasciare al sicuro il passaporto e portare con sé la carta di identità. Stessa cosa per le carte: carta di credito al sicuro, bancomat nel portafoglio. Anche in caso di scippo potrete comunque rientrare a casa!

 

 

3 – USARE IL PIU’ POSSIBILE LE PRENOTAZIONI ONLINE E I BIGLIETTI ELETTRONICI

VIAGGIARE IN SICUREZZA: 10 CONSIGLI PER UNA VACANZA TRANQUILLA!

Che sia la prenotazione di un albergo o un biglietto aereo, meno si usa il cartaceo e meglio è: oggetti in meno a cui pensare. Oggi abbiamo la possibilità di avere tutto sul telefono, esistono molte applicazione per la gestione dei biglietti e delle prenotazioni, che saranno sempre a portata di mano.

 

4 – ATTENZIONE AGLI ZAINI!

Lo zaino è comodo ma, soprattutto sui mezzi pubblici, è manna dal cielo per i ladri! Nei luoghi affollati mai sulla schiena ma sempre davanti!

 

5 –  PORTARE CON SÉ LE MEDICINE PERSONALI

Sembra scontato, soprattutto per chi ha patologie che richiedono l’assunzione giornaliera di medicinali. Ma non sottovalutare: paracetamolo, crema contro le irritazione cutanee (io in genere porto con me una boccettina di “tea tree” che è un antisettico, antimicotico, antibatterico e antivirale naturale), protettori gastrointestinali.

 

6 – PARTIRE INFORMATI

Soprattutto in caso di mete extraeuropee, dare un’occhiata al sito del Ministero degli Esteri è sempre utile per avere informazioni aggiornate sulla situazione politica e la sicurezza di ogni paese.

 

7 – SCEGLIERE ALLOGGI CON CANCELLAZIONE GRATUITA

Nei limiti del possibile, dare la precedenza alle prenotazioni con cancellazione gratuita: meno pensieri in caso di contrattempi o di cambiamenti di programma.

 

8 – ATTENZIONE ALLE PRESE ELETTRICHE!

VIAGGIARE IN SICUREZZA: 10 CONSIGLI PER UNA VACANZA TRANQUILLA!

 

Non per il rischio scossa ma, al contrario, il rischio di non avere corrente elettrica! Esistono molti tipi di prese elettriche che cambiano di paese in paese, informatevi per tempo. E’ possibile acquistare degli adattatori universali che occupano poco spazio in valigia, poca spesa e massimo risultato.

 

 

9 – COMUNICATE I VOSTRI SPOSTAMENTI

Per quanto la tecnologia ci renda, nostro malgrado, praticamente sempre localizzabili, far sapere a qualcuno dei nostri spostamenti è certamente una sicurezza in più. Se non usate i social network per condividere con il mondo il vostro viaggio, fatelo almeno con un messaggio a un amico!

 

10 – UN AIUTO PER TUTTI: LASCIATE I FEEDBACK!

Quante volte, prima di prenotare online un ostello, un albergo o il tavolo di un ristorante, siamo andati a leggere i commenti di altri utenti? Lasciate i vostri feedback e i vostri commenti alle strutture e ai servizi che avete utilizzato: saranno davvero utili ad altre persone.

Fra viaggiatori bisogna essere solidali, sempre!

 

 

 

 

 

Autore del Post

Laura Lippi

Fiorentina di nascita, randagia per natura, viaggia low cost in solitaria dall’età di 4 anni quando, con un peluche come unico bagaglio, ha sconfinato nel cortile dei vicini “per vedere cosa c’è più in là”. E non ha mai smesso.

Commenti