WiP Radio

La felicità è interiore, non esteriore infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo.

10 Ottobre 2019 Vanilla Lab
La felicità è interiore, non esteriore infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo.

La felicità è interiore, non esteriore; infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo.

 

Buongiorno cari lettori di Wip!

Pensavo di aver già affrontato il tema della felicità in uno dei miei blog e invece avevo trascurato questo importantissimo argomento.
Spesso lo diamo per scontato e talvolta ci fa anche paura : essere felici.

Io stessa non non sono stata molto brava con la gestione della mia felicità.
Vivo costantemente con la paura di dover ferire qualcuno o affrontare la gelosia di qualcun altro. Si perché la felicità spesso attira emozioni negative e non sappiamo come gestirle.

Di recente ho capto che non ho un vero motivo per essere infelice anzi .
Mi ritengo molto fortunata: ho una famiglia che mi vuole bene, una casa tutta mia che mi sono faticosamente costruita, una passione per la musica che spesso mi da molte soddisfazioni e degli amici fantastici che mi supportano e mi fanno costantemente complimenti.

Non posso dire la stessa cosa delle relazioni di cuore ma diciamo la verità: chi lo è ?
Si parla sempre di equilibri e di rispetto reciproco che spesso sono la formula vincente per una relazione duratura.
“L’amore che guarisce tutte le ferite” penso che sia una cosa sorpassata e da sognatrici.
Non rimpiango nulla delle mie precedenti storie ma ho imparato a non illudermi e a cercare la vera felicità.
Adesso sto zoppicando ma spero presto di potermi rialzare per camminare a testa alta.

La felicità è interiore, non esteriore; infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo.

 

Charlie Brown: Pensi mai al futuro, Linus?
Linus: Oh, sì…sempre
Charlie Brown: Come pensi che vorresti essere da grande?
Linus: Vergognosamente felice!
(Linus, Charles M. Schultz)

 

Vivere felici aiuta non solo la mente ma anche il corpo.
Lo dice anche la scienza!

Ma alla fine c’è sempre qualcosa che ci ostacola. Abbiamo sempre bisogno che qualcuno o qualcosa ce lo ricordi.

Una viaggio, una catastrofe o persino una malattia….

 

La felicità è interiore, non esteriore; infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo.

Ricordo quando ho scattato questa foto. Ero in Thailandia sull’isola di Ko Chang.
Avevo dei pensieri e nonostante la bellezza naturale dell’isola e nonostante mi sentissi fortunatissima nel trovarmi in quel posto, non ero molto felice.

Sentivo che. mi mancava qualcosa e lo sento anche ora.
Poi mi chiedo ” posso avere quello che mi manca?” e mi riprometto di essere fedele alla risposta che mi do.

Ho commesso il peggior peccato che un uomo possa commettere: non sono stato felice.
(Jorge Luis Borges)

La felicità è interiore, non esteriore; infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo.

Perché diamo un prezzo alla nostra felicità ?

Diamo più importanza alla nostra infelicità perché è più semplice vivere nel malcontento?

Spesso mi dico che non devo abbattermi per una brutta notizia o un’esperienza andata male. Allora cerco di fare. qualcosa che so mi potrebbe rendere felice in quel momento e agire passo dopo passo.
Inizio con una canzone, un viaggetto in macchina di pochi minuti. Magari riesco a vedere qualche video divertente sul web o cerco di telefonare a un’amica per distrarmi…. La sera cerco di rilassarmi e di staccare la mente guardando una commedia romantica o un documentario in modo tale da distrarmi il più possibile.

 

Questa è la mia ricetta della felicità… poche cose nella mia routine giornaliera da poter inserire in qualsiasi momento e per ricordarmi che ci meritiamo di essere felici!

La felicità è interiore, non esteriore; infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo.

Autore del Post

Sabina Matteucci

Sabina, classe 1985, è appassionata di tutto ciò che è arte: musica, disegni, fotografia, creazioni con ogni genere di materiali. Inoltre ama il mare, gli animali, le lunghe passeggiate nel bosco e trascorrere tempo con gli amici.

Commenti