WiP Radio

Il cielo in una stanza

Il cielo in una stanza

Buongiorno cari lettori di Wip!

Questa settimana si prospetta al quanto calma per me.

Le elezioni sono finite, i saggi sono finiti e il lavoro vero per me sta per iniziare. Tutto nella norma quindi.
Sono quasi convinta che ci sia qualcosa dietro l’angolo che mi stia aspettando ma ancora non si presenta e io non ho intenzione di stuzzicare il can che dorme.

Il mio articolo di questa settimana si intitola  il cielo in una stanza perché sta a significare la mia spensieratezza di questi giorni. E’ un po strano perché ho quella sensazione che nonostante tutta questa tranquillità al momento io non sia molto felice.
Il che non vuol dire che io sia infelice …. solo che  ho uno strano sentimento che imperversa di cui non so darmi spiegazioni.

Il cielo in una stanza

La campagna elettorale è appena finita e ci sono dei malumori in giro.
Come sempre

Nulla di nuovo …. c’è sempre qualcosa su cui lamentarsi. Credo tuttavia che nonostante tutto dobbiamo andare avanti e comportarci in maniera esemplare per la nostra società. Rispettare il luogo in cui viviamo e cercare di dare il nostro contributo. Grande  o piccolo che sia.

Il cielo in una stanza

Ad oggi vedo tanto grigiume in questa stanza ma penso che a colpa del cattivo tempo. La primavera non penso sia mai affacciata quest’anno mentre l’estate tarda ad arrivare …. la cosa che rimane è il grigiume! Pioggia e nuvole persistenti circondano le mie giornate anzi … le nostre giornate!

Siate fiduciosi che prima o poi il sole riapparirà anche in questi lidi!!!

Il cielo in una stanza

 

Autore del Post

Sabina Matteucci

Sabina, classe 1985, è appassionata di tutto ciò che è arte: musica, disegni, fotografia, creazioni con ogni genere di materiali. Inoltre ama il mare, gli animali, le lunghe passeggiate nel bosco e trascorrere tempo con gli amici.

Commenti