WiP Radio

Serie A, finale di stagione (no spoiler)

25 Maggio 2019 BLOG, Shootout
Serie A, finale di stagione (no spoiler)

Che bel finale di stagione, nonostante lo scudetto sia stato assegnato a Natale. Che bel finale di stagione, ma non per tutti: dipende dai punti di vista. Per esempio: per la Fiorentina è un finale di stagione di merda. Dopo una buona prima parte di campionato con in panchina Pioli, c’è stato un tracollo verticale (iniziato con Pioli stesso) e nella seconda parte ha fatto un punto in tre mesi rischiando la retrocessione in serie B. Ma, notizia di questa notte, direttamente dal New York Time, è che l’americano di origine italiana Comisso ha comprato la Viola per 135 milioni di euro. In fondo, potrebbe essere un bel finale di stagione anche per gli amici della Fiorentina. Speriamo.

La Fiorentina deve sperare che l’Internazionale Milano, per tutti Inter, vinca contro l’Empoli. La cosa positiva è che l’Inter, la pazza Inter, è costretta vincere con i cugini empolesi (per la Fiorentina), se non vuole giocare “solo” l’Europa League l’hanno prossimo. E sarebbe un bel finale di stagione di merda per i nerazzurri. Sarebbe invece un finale di stagione strepitoso per l’Empoli, che avrebbe buone possibilità di salvarsi. E così il destino della Fiorentina dipenderà in gran parte da una pazza (l’Inter). A dire la verità, anche il destino del Genoa dipenderà da una pazza (sempre la stessa). I tifosi della pazza, però, questo potenziale finale di stagione di merda non l’hanno preso molto bene.

Anche perché ad attendere l’Inter c’è Antonio Conte, che non sarà molto contento di prendere in mano una squadra che l’anno prossimo giocherà “soltanto” l’Europa League. E se anche il destino di Conte dipendesse dal risultato di Inter – Empoli? È senza dubbio un finale di stagione ad alta tensione in casa Inter. Non che se la passino meglio sull’altra sponda del naviglio, che sta vivendo uno psicodramma da mesi, ormai.

Il Milan, per un piazzamento Champions, deve sperare in un passo falso di Inter o Atalanta. Ad oggi è molto più probabile che lo faccia l’Inter il passo falso, che non l’Atalanta (con un Sassuolo già in vacanza). Non è un finale di stagione molto entusiasmante per il Milan, a cui non basterà vincere con la Spal. E che quindi non sarà padrone del proprio destino. Per quanto riguarda la società è un finale di stagione incerto, con Leonardo già in partenza e Maldini non si sa. Cari tifosi rossoneri, non c’è da aspettarsi niente: sarà un finale di stagione anonimo, come sempre.

Anche la Roma sta vivendo un finale di stagione terribile, al netto del terribile “licenziamento” di De Rossi. L’Atalanta, invece, ha ottime possibilità di ascoltare la famosa musichetta l’anno prossimo, e per la Dea sarebbe un finale di stagione davvero memorabile. Poi c’è tutto il valzer delle panchine che vi risparmio. Però voglio azzardare un pronostico, prima di salutarvi: la Juventus non prenderà Sarri ma uno tra Zidane, Guardiola, Klopp o Pochettino. La Lazio sostituirà Inzaghi (che andrà al Milan) con Mihajlovic. Sarri andrà alla Roma. E Conte, forse (ripeto: forse), andrà all’Inter.

Buon finale di stagione a tutti.

Sempre vostro.

Autore del Post

Nicola Brandini

Aspirante giornalista con la passione per il calcio. È su WiP Radio perché ama raccontarlo.

Commenti