WiP Radio

Ci scrive Giuseppe

Ci scrive Giuseppe

Gentile redazione,

da qualche anno su Radio24 conduco una nota trasmissione assieme a un ragazzo ebreo di nome Davide (o David, non ho capito bene. Credo Davide). Negli anni ho imparato ad apprezzarlo, ma non posso dire che siamo amici perché tra di noi ci sono grandi differenze: lui è una persona davvero agitata, molto interessata alle donne (non che a me non piacciano, però…) e sempre in vena di scherzi. Io invece sono un ragazzo tranquillo, del resto vengo da un’umile famiglia di contadini marchigiani. Certo, questo in trasmissione non traspare perché, per ragioni contrattuali, devo mostrarmi un po’ diverso, un birbaccione, un peperino senza remore, uno sciupafemmine… io che l’unica femmina che ho ‘sciupato’ è stato vent’anni fa quando ho tirato dell’acido in viso a un’amica smorfiosetta! Sapeste che fatica tutte le sere parlare di culi, di prostituzione, di questo fantomatico ‘scuitting’ delle donne, che dovrebbe essere una sorta di mestruazione ancora più schifosa e colpevole, e poi ancora giù a questionare di bambini con due papà, di papà separati (bleah!), di prostitute anziane ma ancora funzionanti, per non dire di quei camionisti schifosi che ci mandano foto dei loro piselli enormi e io che a volte mi ci eccito pure perché scusate tanto ma sono fatto di carne. Non immaginate ogni sera la vergogna quando da Milano torno a casa nel Picenate, da mia moglie Arianna Ciampoli, dai nostri quattro figli Gabriele (16 anni), Samuele (14), Raffaele (10), Idromele (9), dal giocoso cane Eliogabalo (41). Arianna mi capisce, mi consola, mi ringrazia perché con questo lavoraccio li faccio campa’. La notte, dopo le ‘coccole’, spesso piangiamo insieme finché non suona la sveglia: 5.30, devo ripartire per Milano. Signore siamo al top però ti prego adesso prendimi.

Giuseppe

Autore del Post

Niccolò Re

Niccolò Re nasce a Sarzana (Sp), dove attualmente vive, il 21 maggio 1986. Maturità scientifica, Laurea in Cinema, nel 2012, un po' per caso, intraprende il mestiere di giornalista, che svolge tutt'ora presso la testata online Città della Spezia. Tra i suoi hobby il calcio, la musica, la storia, l'antropologia. Ama gli animali e ha un bellissimo e simpatico cane di nome Camillo. Dal 2016 convive con l'economista Irene Tinagli.

Commenti