WiP Radio
Incontri

Ricordo benissimo

uno dei nostri primi incontri, avremmo avuto sì e no una decina d’anni, io di rosa vestita dalla testa ai piedi, tu con un completino da maschio con tanto di espadrillas nere: diversissime ed uguali al contempo!

Ricordo benissimo

di quando, ancora ragazzine, dopo aver provato quasi tutti i vestiti in uno dei negozi più chic di Via Tornabuoni a Firenze hai picchiato una “craniata” contro il vetro della porta ed abbiamo iniziato a ridere come delle forsennate sotto lo sguardo ilare delle commesse snob!

Ricordo benissimo

tutti i nostri bellissimi incontri fatti di tantissime risate, di qualche pianto, incontri fatti semplicemente di noi!

Ricordo benissimo

la prima volta che Ezio Bosso è entrato nella mia vita incantandomi con la sua musica, con le sue parole, con la sua anima pura, diventando spesso il mio unico compagno di viaggio!

Ricordo benissimo

gli occhi di quell’uomo, occhi bellissimi che con una forza inaudita cercavano i miei tra la folla!

Ho sentito da subito che voleva dirmi qualcosa d’importante, che voleva farmi vedere qualcosa di forte, qualcosa di straordinariamente bello: la sua normalità, la sua quotidianità fatta di piccoli gesti ed aveva scelto me in quell’afosa giornata di agosto!

Lo guardavo mentre le toccava la spalla, le spostava i capelli dal viso, la fissava con sguardo innamorato, poi si è alzato, le ha infilato i braccioli ed ha spinto la carrozzina fino a bordo piscina accompagnandola in acqua senza mai perderla un attimo di vista. Non so che malattia avesse la sua bambina, so solo che aveva scelto me per mostrarmi il suo amore grande, quello tra un padre ed una figlia che va aldilà di ogni ostacolo!

Nella vita ci sono incontri bellissimi, incontri che segnano ed insegnano, incontri che difficilmente si dimenticano, incontri che ci accompagnano per tutta la nostra esistenza!

Vi saluto con una breve poesia che dedico a Veronica, la “sorella” che ho avuto la fortuna d’incontrare nel mio cammino!

Sei

la mia anima razionale

Sei

Il mio grillo parlante

Sei

la mia parte migliore

Sei

la mia forza

il mio coraggio

la mia costanza

Sei

i miei occhi quando sono ciechi

Sei

le mie gambe salde al terreno quando vorrei sradicarmi

Sei

il mio orgoglio

la mia certezza

Sei

l’altra parte di me che senza di te

difficilmente esisterebbe!

Sei

semplicemente sei!

Paola Giustiniani

Autore del Post

Paola Giustiniani

Nata a Pisa, dove risiede, il 5.3.70. Studia a Tübingen in Germania e si laurea in lingua tedesca presso la facoltà di Lingue e Letterature straniere di Pisa. Lavora presso la Knauf dal 2001, multinazionale leader nel settore dell'edilizia, in qualità di Assistente di direzione di stabilimento. Ha iniziato la collaborazione con WiP Radio scrivendo il blog "Emozioni e non solo... giustappunto". Quest'anno ritorna proponendo una nuova rubrica, "Battiti di ciglia petalosi".

Commenti