Il fluire del tempo permette all’uomo di aver un punto di riferimento con il quale “misurare” gli eventi del mondo esterno e, analogamente, indagare la propria interiorità, che muta in questo continuo susseguirsi di attimi. Senza il tempo non potremmo renderci conto del rapporto causa-effetto, perché nient’altro ci garantirebbe che, ad esempio, se una palla [...]