WiP Radio

Essere mamma è il lavoro più impegnativo e gratificante del mondo

Essere mamma è il lavoro più impegnativo e gratificante del mondo

La migliore qualifica per fare la mamma? Essere multitasking!

L’altro giorno mi sono imbattuta su YouTube in un video interessante (clicca qui per vederlo).
Il video in questione è stato pubblicato dall’American Greetings, una delle società più importanti al mondo nella produzione di biglietti di auguri, ed oramai spopola sul web.

In pratica viene fatto un colloquio online a diverse persone per un finto lavoro. Viene da subito specificato che non si tratta di un semplice lavoro ma che è il lavoro più importante di tutti.

La posizione ricercata è quella di “direttore delle operazioni” ma in realtà è richiesto molto molto di più come ad esempio: stare sempre in piedi h24, 7 giorni su 7, controllare costantemente gli assistiti e non sarà possibile avere ferie, né a Natale né Capodanno né a Pasqua.

I candidati rimangono a bocca aperta di fronte a tali richieste e ribattono affermando che si tratta di un lavoro disumano.
Dimenticavo la parte più importante: il salario! Completamente pari a 0. L’incredulità cresce sempre di più fra gli intervistati, oramai convinti che si tratti di una truffa.

Infine però viene detto loro che la soddisfazione per questo tipo di impiego è un qualcosa di incommensurabile e che, anche se può sembrare strano, miliardi di persone occupano tale figura professionale.
Avete capito di chi stiamo parlando? Delle mamme naturalmente.

Oggi è il 12 Maggio ed è la loro festa. Mica ve lo siete dimenticato, vero?

È il momento di fare gli auguri: auguri a quelle mamme che mamma non volevano diventare perché erano ancora delle ragazzine, auguri a quelle mamme che invece non speravano nemmeno più di diventare mamma ed invece poi ce l’hanno fatta, auguri a quelle mamme che vivono in paesi dove c’è la guerra e lottano costantemente per i loro figli, auguri a quelle mamme che fanno anche da papà ed auguri a quei papà (o zii, fratelli, cugini, amici) che sono diventati come mamme… e poi auguri a quelle mamme che non sono più qui ma che il loro ricordo resterà sempre dentro di noi ed infine auguri a tutte le nonne perché, come mi diceva sempre la mia, sono per ben due volte mamme.

Un immenso grazie a tutte voi che ci avete regalato la vita.

Autore del Post

Paola Palazzetti

Paola nasce a Lucca nel 1995. È un'inguaribile romantica, una chiacchierona ed una persona molto solare. Per lei la famiglia, gli amici ed i suoi animali sono la cosa più importante. Adora le serie tv, la musica ed il cinema ma soprattutto è una fashion e beauty addicted. Difetti? È una ritardataria cronica.

Commenti