WiP Radio

Carnevale guarisce ogni male

Carnevale guarisce ogni male

Siamo al 4 marzo, ormai alla fine del periodo in cui anche i più anziani tornano ad essere bambini, a fare scherzi, a ballare e travestirsi dai loro personaggi preferiti. Il carnevale nel corso degli anni si è evoluto sempre di più, anche se i partecipanti nei viali delle sfilate di quei maestosi carri continuano a diminuire.

In queste due settimane ho avuto occasione di andare al carnevale di Follonica, abbastanza famoso anche nelle nostre zone, dove, accompagnato dalla mia Sony Alpha mi sono dedicato alla cattura di alcuni dei dettagli di quella imponente sfilata all’interno del centro cittadino di Follonica.

Giornata di scatti non facile in quanto disponevo del mio 28-70 f/3.5-5.6 e basta e i carri erano veramente enormi; per non parlare poi della luce, che nelle zone d’ombra era veramente poca per un obbiettivo come quello.

Carnevale guarisce ogni male

70mm f5.6 ISO 640 1/100s

 

Come si può vedere dai settaggi dello scatto, per un obbiettivo poco luminoso come quello, la luce era poca, costringendomi ad alzare il valore degli ISO per poter ottenere una foto correttamente esposta.

Mi ha colpito molto la passione che questa signora, pur avendo una certa età, ha messo nello sfilare, ballando e coordinando anche parte del gruppo che preparava all’arrivo del carro.

Carnevale guarisce ogni male

70mm f/5.6 ISO 320 1/640s

 

La cura nei dettagli dei travestimenti ha attirato la mia attenzione fin dal primo momento in cui ho messo piede all’interno del corso dove i carri sfilavano tutto il pomeriggio. Ogni accessorio ha un suo perché, riesce a valorizzare la persona che lo indossa e rende realistico il personaggio. La danza di queste signore con il violino era ipnotica e molto bella, tant’è che ho deciso di regalarvi questo scatto che secondo me riesce a raccontare la loro sfilata.

Carnevale guarisce ogni male

70mm f/5.6 ISO640 1/640s

 

Ma non solo i grandi si sono dati da fare per rendere quella giornata un ricordo unico nella mente e nel cuore di tutti, anche i giovani e i bambini hanno dato il meglio di sé, riuscendo a recitare in maniera impeccabile entrando nel personaggio come se gli appartenesse.

Voi siete stati al carnevale? Avete fatto qualche foto? Scrivetemi nei commenti!

Autore del Post

Lorenzo Rossi

Nato a Cecina il 20/03/1999, amante del modellismo e delle foto da sempre, ha unito i due hobby realizzando foto e video con droni. Segue il mondo della fotografia a 360° alla ricerca di novità.

Commenti