WiP Radio

Vuoti di vita da riempire, la dipendenza

Vuoti di vita da riempire, la dipendenza

Vuoti di vita da riempire, la dipendenza

Cos’è che spinge una persona a far uso di sostanze? Per quale motivo si diventa dipendenti da “qualcosa”?
“Attraverso un mezzo, una sostanza, il soggetto altera la coscienza e dimezza i suoi livelli di tensione psichica, di ansia o di dolore; ricerca il piacere per riempire un vuoto, un vuoto emotivo, affettivo…
Ricerca uno stato di benessere, che con il tempo sarà sempre più difficile da raggiungere. L’effetto? La realtà risulta alterata e la felicità incompleta…”.

(illustration of Hann Kimm)

Autore del Post

Sara Lolli

Lolli Sara è nata in un paesino salentino 29 anni fa. È una psicologa e frequenta la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica a Chieti. Le piace tutto ciò che è bello e buono, ha una mente aperta e dinamica, le piacciono i sorrisi delle persone e gli occhi di chi ha bisogno di sorridere, le piace la musica che fa “viaggiare” e scoprire sempre posti nuovi, le piace mescolarsi tra la gente e aiutare chi scommette sull’umanità… Questa esperienza a WiP Radio è nata 3 anni fa come una scommessa con se stessa e con alcuni dei suoi limiti. “Dinamicamente” è il nome del suo programma, nel quale vengono affrontati temi riguardanti la “psicologia del quotidiano” per menti dinamiche e in movimento.

Commenti