WiP Radio

Non c’è Truppi per gatti

Non c’è Truppi per gatti

 

”Non c’è Truppi per gatti”

“Anno nuovo vita nuova”, classico slogan del primo gennaio di ogni anno. Funziona sempre così. Per questo oggi voglio provare a cambiare. Voce ma anche parole. Vorrei provare a descrivere un artista non usando la mia voce ma usando le mie parole. Tanto sapete che non posso mettere musica per colpa della tanto Amata SIAE, quindi tanto vale provare, non credete? Facciamo un tentativo, che resterà l’unico di questa stagione.

Ci siamo Giovanni, hanno detto che lo posso fare. Ormai ti considero quasi un amico, vicino in ogni momento. Satirico o malinconico che tu sia, inizi sempre discorsi sensati. Truppi hai detto che fai di cognome vero? Mi piace il tuo nome, Giovanni Truppi, senti come suona male, malissimo direi. Sono ironico, sia chiaro. Ma quando parli nelle tue canzoni mi fai sorridere. “Hai messo incinta una scema” dici ad un tuo caro amico, ricordi delle sue confessioni. Che bastardo che sei. Nato il 21 febbraio del 1981 a Napoli. Vivi a Roma ma vorresti vivere a Napoli ma dici che si vive meglio a Roma e non riesci a capirti. Come chi nasce in città e vuole vivere in campagna e viceversa. Poi vai a Roma e ti vedi da Gino, come sempre, il tuo bar di fiducia. Le classiche abitudini del bar di fiducia. Sentimenti che non svaniscono come quelli che fai provare a chi ti ascolta. Una voce inusuale che fa quasi strano sentire alle prime battute. Poi ti abitui e diventa una voce familiare, ti rivedi in lui, avresti potuto benissimo essere tu il protagonista delle cose che racconta. E per questo ti voglio bene Giovanni. 

E ricorda

“Il mondo è come te lo metti in testa”

 

 

 

Autore del Post

Edoardo Masini

Mi chiamo Edoardo Masini e ho 23 anni, lavoro come cameriere e sono al terzo anno di scienze politiche all'Università di Pisa. Amante della musica e dell'arte, sono sempre alla ricerca di cose che possano far crescere la mia cultura.

Commenti