WiP Radio

Cucinare con i colori, ora il menu si prepara in base al Pantone

Cucinare con i colori, ora il menu si prepara in base al Pantone

Cucinare è un’arte, sotto tutti i punti di vista. Oggi le pietanze vengono preparate in base ai colori, come racconta il libro “Pantone FoodMood”. Ad avere l’idea di un ricettario cromatico, edito da Guido Tommasi Editore, è stata Francesca Malerba. Il volume, che si avvale del corredo iconografico di Francesca Moscheni (foto) e Buysschaert&Malerba (disegni), è stato lanciato in contemporanea in Italia, Regno Unito e Stati Uniti, a dimostrazione della grande attesa. Nel ricettario cromatico si trovano 56 schede, in base a 8 variazioni di colore, ci son 40 proposte di menu cromatiche. Logicamente tutto in base al canone universale Pantone.

illustrazione da foodmood

Le otto sezioni cromatiche del libro sono: giallo, che ricorda il sole e ben esprime la gioia; l’arancione, per una carica di energia; il marrone, colore della terra e per questo associato alla casa, il rosso, per indicare la vitalità; il rosa, per esprimere romanticismo e sensualità; il viola, per  stile e creatività; il blu, per infondere armonia ed equilibrio, il verde, colore riferimento alla natura e in senso più ampio all’evoluzione.

foodmood foto da

I 40 menu cromatici, tra illustrazioni e fotografie, propongono idee per diversi momenti della giornata come brunch e happy hour, tipi di cucina (giapponese, tex-mex) e per forma.

Insomma il Pantone, croce e delizia di designer ed esperti di moda e beauty, art director e architetti è pronto a condizionare anche gli chef.

Pantone FoodMood
di Francesca Malerba (fotografie di Francesca Moscheni, disegni di Buysschaert&Malerba)
Guido Tommasi Editore
45 euro

Autore del Post

Raffaella Galamini

Raffaella Galamini, nata a Viterbo ma ormai fiorentina d’adozione. Da sempre i giornali sono il suo pane quotidiano. Dopo tanti anni di lavoro in redazione, si è ritrovata a girare per ristoranti e locali e a scrivere di cibo e di vino per testate come Agrodolce, 2night, Puntarella Rossa, Corriere Extra edizione Toscana, Lungarno. Collabora da quattro anni alla Guida di Repubblica ai sapori e ai piaceri della Toscana. (Quasi) sommelier Ais.

Commenti