WiP Radio

“Pausa Libro” tra vino e sapere

“Pausa Libro” tra vino e sapere

Il vino è sempre stato accostato alla cultura, al piacere, al divertimento. Ed è così che nasce “Pausa Libro” da I Fichi Secchi. Un connubio tra sociale e sapere, in una location insolita. 

Per questo sono qua con uno dei gestori, nonché mio caro amico, Federico Franchini, per saperne di più su questa iniziativa, così da avere una descrizione di ciò che troveremo domani nel suo locale e anche per spiegarne alcune sue sfaccettature. 

Un “Giro Dentro” questo locale, con lo scopo di valorizzare iniziative come questa, volte alla cultura e all’incontro tra più persone.

Federico, da cosa nasce questa iniziativa?

La nostra sala è sempre stata più di una semplice sala da pranzo. Abbiamo sempre cercato di metterci qualcosa in più, a partire dagli arredi. Tutti materiali di recupero e con qualcosa da raccontare. Con la possibilità data alle persone di poter esporre le proprie opere di qualsiasi genere, dal testo letterario al dipinto. Volevamo renderla qualcosa in più del classico locale dove si beve e si mangia perché convinti che ci sia molto ancora da poter offrire.

Come sarà strutturata questa giornata?

Anziché aprire alle ore 18 apriremo alle ore 14.30 con il bar in completa funzione e la stufa accesa. Potrete trovare anche quotidiani, così da poter avere la possibilità di leggere e rilassarvi in un contesto caldo e tranquillo, magari con cioccolate calde e tisane, e passare un pomeriggio diverso da solito.

Quali sono le tue aspettative?

Spero che questo piccolo esperimento possa ripetersi perché credo che questa situazione possa dar giovamento a tutte le persone che ne faranno parte. Per dare una nuova aria non solo al nostro locale, ma a tutta la zona. Vi aspetto domani magari per bere qualcosa insieme, magari davanti ad un buon libro e un ottimo calice di vino. Ci vediamo alle 14.30 da I Fichi Secchi!

Ringrazio Federico per la sua disponibilità e anche Filippo, l’altro gestore, che non è potuto essere presente a questa intervista ma che sarà nel suo locale domani pomeriggio per dar vita a questa iniziativa. 

Ci sarò anche io e spero davvero che da questa iniziativa possa nascere qualcosa di più. 

Un saluto,

Edoardo Masini

Autore del Post

Edoardo Masini

Mi chiamo Edoardo Masini e ho 23 anni, lavoro come cameriere e sono al terzo anno di scienze politiche all'Università di Pisa. Amante della musica e dell'arte, sono sempre alla ricerca di cose che possano far crescere la mia cultura.

Commenti