WiP Radio

Come si chiamano i dolci di carnevale nella tua regione?

Come si chiamano i dolci di carnevale nella tua regione?

Ieri per gioco ho chiesto agli amici di Fb che mi seguono che nome avessero quei dolci di carnevale fritti, lunghi e zuccherati che qui in Toscana si chiamano Cenci.

È impressionante infatti come nonostante io abiti lontano da casa da quasi 7 anni, le tradizioni, i dialetti e le parole italiane non smettano mai di stupirmi.

Avete capito, no, di cosa sto parlando? Delle chiacchiere o frappe che dir si voglia. Eh già, non vi spaventate. Stiamo parlando sempre della solita cosa.

Curiosi di scoprire come si chiamano in ogni regione di Italia? Prima un po’ di storia:

Come in ogni cosa, se si va a scavare, si scoprono origini mooolto lontane. È successo a me mentre cercavo fonti per questo articolo. Per risalire alla nascita dei cenci bisogna ritornare all’epoca Romana. Si dice infatti che allora si facessero già dei dolcetti di carnevale chiamati “frictilia” per festeggiare i Saturnali, ovvero la festività che corrisponde all’odierno carnevale. Questi dolcetti venivano offerti per strada alle persone e dunque c’era bisogno di qualcosa di semplice, a basso costo che potesse essere cucinato in grandi quantità.

Un’altra storia, ma sempre plausibile è quella Napoletana. Si narra che mentre la Regina Savoia chiacchierava con i suoi ospiti, le venne fame e chiese al suo cuoco di corte di farle un piccolo dolcino per allietare il suo palato e quello degli ospiti. In suo onore nacquero quindi: le chiacchiere!

Adesso le ricette originali sono state leggermente modificate, difficilmente troviamo ricette che prevedono lo strutto. Mentre quasi tutte le ricette inseriscono l’olio e ultimamente anche la cottura al forno. Sinceramente a Rosignano, i cenci si ricoprono con lo zucchero a velo ma ho saputo che in altre zone d’Italia vengono ricoperti da miele, cacao o alchermes, o serviti accompagnati da cioccolata fondente.

Arriviamo alla parte divertente. Ecco qui la lista del nome di questo dolce carnevalesco per zona geografica. Mi aiutate a completarla?
Se conoscete un nome che non è stato ancora detto, non fate altro che commentare il post e io aggiornerò questo articolo (o comunicatemelo su fb mi trovate come Letizia Vallini).

Dopo la lista, un po’ di ricette di questo dolce presenti su Cookpad, la community gratuita per lo scambio di ricette di cucina.

Toscana: Cenci
Liguria: Bugie, Chiacchiere
Emilia – Romagna: Chiacchiere, Sprelle
Puglia: Cartdde’t
Sardegna: Meravigliasa
Campania: Chiacchiere, Guanti
Calabria: Chiacchiere
Lazio: Frappe
Veneto: Crostoli, Sossòle, Galani
Lombardia: Lattughe, Chiacchiere, Bugie

Le ricette che vi consigliamo:

Vuoi caricare la tua ricetta su www.cookpad.it? Anche tu puoi farlo. Iscriviti e inizia subito a pubblicare!

Pasticciotti

LeTy – GaGa

Fonte articolo:
http://www.ricettedalmondo.it/le-chiacchiere-storia-e-origini.html

Autore del Post

Letizia Vallini

Alla soglia dei 30 anni sono tantissime le cose che ha da raccontare. Nativa di Rosignano e di adozione Veronese, nel suo cuore e nella sua mente sogna da un po' gli States. Per cercare di non perdere tutto ciò che le accade, cerca di parlarne: attraverso la radio, la scrittura, l'arte, attraverso il suo lavoro - si occupa di web marketing e community management, colora la sua vita di tinte brillanti. Anche se si sente grata davvero solo quando si accorge di riuscire a colorare un momento della vita degli altri, che sia un secondo, un giorno o il tempo che ci vuole :) .

Commenti